0 Shares 19 Views
00:00:00
12 Dec

Assunzioni aprile e maggio 2014: offerte di lavoro

LaRedazione
21 aprile 2014
19 Views
Assunzioni aprile e maggio 2014: offerte di lavoro

Trenitalia, Poste Italiane ed  Enel nei mesi di aprile e maggio 2014 svolgeranno le selezioni per inserimento personale, chi è in possesso dei requisiti richiesti dalle aziende potrà candidarsi spontaneamente.
Ma quali sono nel dettaglio le aree di competenza ricercate? Vediamole insieme.

L’offerta di Enel si rivolge a giovani tra i 18 e i 29 anni con diploma di perito tecnico o meccanico oppure in possesso di una qualsiasi laurea triennale o magistrale.
Ben 1500 posti di lavoro sono messi a disposizione dal gigante dell’energia in tutta Italia, che fa un grosso passo in avanti per agevolare l’entrata dei giovani e dei giovanissimi nel mondo di una delle professioni più attualmente richieste e con ottime prospettive di sviluppo future. Stiamo parlando del settore legato alla produzione e al commercio dell’energia, sempre più teso verso la ricerca di nuove soluzioni tecnologicamente avanzate ed ecosostenibili.

Nessun concorso è richiesto per entrare a far parte del gruppo Poste Italiane, che offre un contratto a tempo determinato da 2 a 6 mesi. Le figure ricercate sono addetti allo smistamento e portalettere. I requisiti indispensabili per accedere alle selezioni sono diploma di scuola media superiore, patente di guida di livello A o B e un certificato di idoneità rilasciato dalla ASL di appartenenza.
Come detto non occorre partecipare a concorsi per accedere alle selezioni, tuttavia un requisito “discriminante” esiste: la votazione ottenuta agli esami di maturità di scuola media superiore non deve essere inferiore a 70/100.

Solo l’area del Piemonte è interessata alla selezione da parte di Trenitalia di 800 nuovi addetti alla manutenzione dei treni ad alta velocità, trattasi delle Frecce.
Proprio in Piemonte è prevista la costruzione di uno dei più grandi centri di manutenzione di treni in Italia, che secondo le più rosee previsioni sarà pronto entro il 2016.
Per l’ubicazione dell’impianto sono previsti rilevanti progetti di urbanistica e riqualificazione ambientale su gran parte dell’area scalo del Lingotto, per un investimento totale di circa 200 milioni di euro e la creazione di 1000 nuovi posti di lavoro.

Queste sono in sintesi le offerte lavorative proposte da Enel, Trenitalia e Poste Italiane tra aprile e maggio 2014, che mettono a disposizione possibilità di impiego soprattutto in ambito di professionalità tecnico-manufatturiere. Chi è interessato può reperire maggiori informazioni sui siti internet delle tre aziende.

Vi consigliamo anche