Scioperi trasporti settembre 2015: ecco il calendario dei disagi

Torna la stagione degli scioperi nel settore trasporti: coinvolti a settembre treni, aerei e mezzi pubblici locali. Ecco le date da segnare

A settembre si ripropone puntuale il calendario dei disagi nel trasporto pubblico locale, negli scali aeroportuali e sulle rotte ferroviarie gestite da Trenitalia, Trenord ed Italo.

Pendolari, viaggiatori e turisti infatti dovranno fare i conti con alcune agitazioni in programma sin dalla prima decade del mese, proclamati da molte sigle sindacali di categoria, in concomitanza con manifestazioni ed iniziative di protesta programmate da tempo.

Ecco dove e quando sono previsti scioperi nel settore trasporti e che ripercussioni avranno:

6 settembre – astensione dal lavoro dei dipendenti Aviapartner dell’aeroporto di Venezia (dalle 10 alle 14), del personale allo scalo di Bari e di quello della Società Ata degli scali di Milano Malpensa e Milano Linate nella stessa fascia oraria. Dalle 14 alle 18 invece sono i dipendenti di Meridiana ad incrociare le braccia.

12 settembre – fermi i treni di Trenitalia e Trenord dalle ore 21 (fino alle 21 del 13 settembre). Stessa data per l’astensione del personale ferroviario aderente all’Orsa della regione Toscana.

13 settembre – il personale di Italo proclama un primo blocco di scioperi per un’intera giornata e in tutta l’Emilia Romagna fermi i convogli e servizi sospesi per quanto riguarda il trasporto ferroviario regionale.

15 settembre – a Roma, il personale del trasporto pubblico Atac annuncia disagi e astensioni dal lavoro per la giornata, assicurando le corse quindi solo in alcune fasce orarie al mattino e in serata, per minimizzare i disagi per i passeggeri. Anche i lavoratori dei servizi di trasporto Roma TPL proclamano un giorno di scioperi sulle loro linee.

22 settembre – dalle 13 alle 17 sciopero del personale Enav e Alitalia degli aeroporti di Roma e del personale di Air Italy.

25 settembre – Secondo blocco di scioperi del personale di Italo per 24 ore.

[foto: Fanpage.it]