Sciopero trasporti febbraio 2015: date, orari e città

Scioperi a febbraio: ecco dove e quando si fermeranno treni locali e nazionali e quando saranno sospesi i trasporti pubblici di varie città

Al via un mese a singhiozzo per alcuni mezzi di trasporto che in varie città rischiano di lasciare a piedi molti cittadini a causa di un annunciato, fitto calendario di scioperi programmati da tempo sia a carattere nazionale che locale sui trasporti ferroviari che pubblici.

Turisti e cittadini avvertiranno qualche difficoltà a cominciare da quello proclamato mercoledì 4 febbraio prossimo dall’ATAC a Roma: saranno fermi infatti per 4 ore i trasporti pubblici, bus e metro della capitale dalle 8.30 alle 12.30.

Anche la provincia di Pavia avrà qualche problema per i collegamenti nello stesso giorno. Si prevedono infatti disagi per i passeggeri dell’Arfea viste le 8 ore di sciopero già proclamato sulla sua rete dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 20.00 sulle sue linee.

Il 7 febbraio invece è il giorno nero per l’intero trasporto nazionale ferroviario nonché per le linee Trenord: ventiquattro ore infatti di disagi e ritardi attendono i passeggeri per l’annunciata astensione del personale dell’azienda a cavallo di due giorni (nella fascia dalle 21 del  7 febbraio alle 21 dell’8 febbraio).

L’8 del mese invece lo sciopero riguarderà le corse dei treni di Trenitalia sulle linee locali in Emilia Romagna dalle 9.00 alle 17.00, mentre il 12 di febbraio incrocia le braccia il personale delle ferrovie Apollo Lucane su Bari e Matera per 4 ore totali, ovvero dalle 16.45 alle 20.45.

Vigilia di San Valentino con i trasporti pubblici fermi anche in Sicilia per lo sciopero dell’AST per un giorno intero ed infine, il 28 febbraio solo nella città di Bari fermi per 4 ore i mezzi pubblici dell’AMTAB, dalle 20.00 alle 24.00 (tutte le informazioni ed i collegamenti alternativi nei giorni e nelle fasce orarie qui indicate sono disponibili anche sui rispettivi siti aziendali).

[foto: ilfattoquotidiano.it]