Sciopero trasporti, telecomunicazioni e pompe di benzina fine giugno 2015: città e date

Non termina l'ondata di scioperi in tutto il territorio nazionale, coinvolti nella seconda metà di giugno anche benzinai e trasporti locali.

Non si placa l’onda di scioperi che anche a giugno coinvolge alcune categorie di lavoratori, potendo quindi paralizzare trasporti, telecomunicazioni e persino aziende impegnate nello smaltimento dei rifiuti. Nella seconda metà di giugno si preannunciano agitazioni infatti nel settore dei trasporti pubblici urbani delle maggiori città ed incroceranno le braccia anche i benzinai, per lo sciopero che più è temuto dagli automobilisti alle prese anche con i primi esodi vacanzieri.

Ma andando con ordine, ecco i prossimi scioperi in programma in Italia:

19 giugno – In tutte le sedi italiane scioperano i dipendenti di Ecoambiente srl (società dedicata allo smaltimento dei rifiuti, anche speciali) per 24 ore come dei dipendenti di La Spezia. dell’Enel Produzione Termoelettrica.

22 giugno – In Sicilia, servizi sospesi negli uffici di Poste Italiane dislocati in tutta la regione, in protesta anche il Comando dei Vigili del Fuoco nella provincia di Reggio Calabria.

23 giugno – Sciopero generale di tutti i benzinai delle aree di servizio autostradali. In agitazione anche tutti gli impiegati delle ex province della Regione Sicilia e disagi anche in alcune aziende del trasporto pubblico locale: coinvolti infatti Sbb Cargo Italia srl della regione Lombardia e Paolo Scoppio della provincia di Bari.

24 giugno – A Milano, si ferma ancora la volta la rete del trasporto pubblico cittadino gestito da Atm.

25 giugno – Si fermeranno i servizi di trasporto urbano Ctm della città di Cagliari.

26 giugno – In sciopero i dipendenti di Ericsson Telecomunicazioni in tutt’Italia. In sciopero lo stesso giorno i lavoratori di Nuovo Trasporto Viaggiatori (NTV) e sospesi anche i dipendenti dell’Amt di Catania, Clp di Salerno, Tper di Bologna e Atac di Roma (tutti i collegamenti urbani pubblici delle rispettive città coinvolte).

30 giugno – In sciopero tutti i lavoratori di Telecom Italia.

[foto: Controradio.it]