Usa: un matrimonio annullato si trasforma in un festa per senzatetto

È successo a Sacramento (California), dove la madre della sposa ha deciso di non sprecare i soldi spesi per pagare il pranzo di nozze. Un gesto nobile per aiutare chi ne ha davvero bisogno

Non sempre le cose vanno come vogliamo ma, è questo il caso di dirlo, alle volte la bravura delle persone sta nel saper reinventare anche un evento non più previsto e finito male. Succede che in California un coppia decida di non volersi più sposare, mandando in frantumi il previsto matrimonio con annesso ricevimento in hotel per gli invitati. Cosa fare? Alla madre della ex sposa Kari Duane, è venuta un’idea molto significativa su come non perdere i soldi investiti nel pranzo di matrimonio.

Dopo il ripensamento dei due fidanzati, la donna ha deciso di non sprecare i 35mila dollari utilizzati per pagare il pranzo: “Non appena mia figlia Quinn (27 anni) mi ha chiamato per dirmi che il suo sogno era andato in fumo, ho sentito il dovere di trasformare il dolore in qualcosa di buono”. Cosa c’è di più buono se non che pensare al prossimo in difficoltà? Ecco che il ricevimento di sua figlia si è trasformato in un ricevimento per 120 senzatetto.

Il tutto si è svolto al Citizen Hotel di Sacramento, in California, e a presentarsi sono state famiglie, giovani, anziani, single. Un nobile gesto che ha stupito i “nuovi” invitati, come Erika Craycraft: “E’ incredibile pensare – ha affermato la donna – che qualcuno è ancora capace di donare proprio nel momento in cui ha perso qualcosa di importante”, ha commentato Erika Craycraft, ospite intervistata da SFgate. E anche se la sposa piantata in asso sull’altare ha deciso di restare a casa con gli amici, per tutti i suoi ”invitati” è stata una serata davvero speciale.

(Immagine: www.today.it)