0 Shares 43 Views
00:00:00
22 Nov

Zimbabwe: arrestato il presidente Mugabe e la moglie. Colpo di stato o azione contro i criminali

La Redazione
15 novembre 2017
43 Views
Zimbabwe. Arrestato il presidente Mugabe e la moglie

Sono ore di caos quelle che si stanno susseguendo in Zimbabwe dopo che il presidente Mugabe è stato arrestato, assieme alla moglie, per mano dell’esercito. Secondo gli Stati Uniti si tratterebbe di un vero e proprio colpo di Stato, mentre arriva la smentita che si sarebbe trattato soltanto di un’azione contro gli atti criminosi compiuti dal presidente in carica.

Intanto Mnangagwa si accinge a diventare il nuovo leader del partito di governo. Sale la tensione soprattutto dopo che ci sono state alcune esplosioni nella capitale Harare. Su Twitter il maggior partito di governo, detto Zanu-Pf, ha precisato che non si tratterebbe di nessun colpo di Stato, smentendo le voci dei più. Si tratterebbe soltanto di una transizione pacifica, senza che vi sia spargimento di sangue. Molte persone definite corrotte sono state arrestate, tra cui lo stesso presidente, Robert Mugabe e la moglie Grace, che sono stati presi in custodia dall’esercito. Intanto gruppi di forze armate stanno proteggendo le parti più sensibili del paese come ad esempio strade e uffici governativi. L’intervento si deve come conseguenza ad un indebolimento della Costituzione e del fatto che il presidente e la moglie hanno trattato il paese come se fosse di loro proprietà. Il potere passerà nelle mani di Mnangagwa che nella settimana scorsa era stato dimesso proprio da Mugabe. Si tratta di una nuova era che porterà ad una nuova rinascita per il paese, secondo quando si legge dall’acount di Twitter del partito stesso.

Per gli Stati Uniti si è trattato di un colpo di Stato e lo si evince dai titoli del Fianncial Times e del New York Times. Le ambasciate americane rimarranno chiuse fino a che la situazione non si sarà chiarita. Nel corso dell’operazione dei militari è stato arrestato anche il ministro delle Finanze Ignatius Chombo, accusato di essere un criminale e di aver causato l’impoverimento del paese. E’ stato ritenuto anche il responsabile di aver ostacolato i lavori della Lacoste Faction con a capo Emmerson Mnangagwa, denominato coccodrillo. Dopo Mugabe sarebbe dovuta salire al potere la moglie Grace, secondo le disposizioni del partito G40. L’esercito sarà alla guida di una transizione che condurrà alle elezioni democratiche ed oneste dove i cittadini saranno chiamati ad esprimere il loro voto, in tutta libertà. Anche la Farnesina ha invitato massima cautela per gli italiani che si trovano in quel paese e soprattutto ha invitato molti a non andare in questo preciso momento, nel frattempo venga fatta chiarezza sulla vicenda.

[Foto: gdsit.cdn-immedia.net]

Vi consigliamo anche