Fabrizio Corona ha ‘seri problemi psichiatrici’. I fan: ‘Non mollare’

Fabrizio Corona chiede gli arresti domiciliari per il resto della sua pena. Le perizie parlerebbero di problemi psichiatrici e depressione

In carcere, peggiora la situazione psico-fisica di Fabrizio Corona.

Il suo avvocato, Ivano Chiesa ha dichiarato al Tribunale di Sorveglianza di Milano lo stato di salute dell’assistito: per l’ex-fotografo si starebbero ripetendo gli attacchi di panico, gli stati d’ansia ed i sintomi più chiari di un malessere generale che potrebbero portare a gravi patologie, nonché “seri problemi psichiatrici” secondo le parole del suo legale.

Per la difesa, infatti, il re dei paparazzi rischierebbe la psicosi ed un abuso anche dei farmaci che al momento starebbero controllando la precaria situazione psico-fisica. Per tale ragione, Corona avrebbe chiesto quindi di scontare il resto della sua pena (in totale 6 anni ed 8 mesi) agli arresti domiciliari.

In questo caso, ci sarebbero possibili soluzioni in comunità che già si sono mostrate disponibili nell’eventualità la giudice Beatrice Crosti prendesse in esame l’opzione, fra cui quella nella struttura di recupero di Don Mazzi che avrebbe offerto al giovane una completa ospitalità.

Per disporre però eventuali iniziative alternative alla detenzione nel carcere di Opera, il giudice dovrà valutare le perizie psichiatriche già condotte su Corona, le stesse che hanno appurato finora come il giovane abbia comportamenti che porterebbero a stati depressivi dopo già i primi due anni di carcerazione.

[foto:  Ansa]