Giuseppe Mazzitelli di Uomini e Donne arrestato per traffico di droga

Un bliz della Squadra Mobile di Milano ha arrestato stamane l'ex-tronista di Uomini e Donne. L'accusa, traffico di droga ai fini di spaccio.

Giuseppe Mazzitelli, ex tronista del seguitissimo programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne, è stato arrestato oggi dalla Squadra mobile di Milano per un’inchiesta su un traffico di droga che collegava l’Italia con alcune località spagnole.

Incensurato – come riporta La Repubblica – l’ex tronista sarebbe stato trovato in possesso di un grosso quantitativo di sostanze stupefacenti (si parla di 257 chili di hashish e 17 chili di marijuana) assieme ad altri due giovani già noti invece alle Forze dell’Ordine che gestivano da tempo traffici di droga e a un altro ragazzo incensurato.

Dopo il ritrovamento del quantitativo in possesso del giovane trentacinquenne è stato spiccato il mandato di arresto anche nei suoi confronti, oltre che per il resto del gruppo e l’accusa quindi è stata anche per lui di possesso di droga ai fini di spaccio. All’arresto si è aggiunto anche il sequestro di 120 mila euro e diversi beni nell’ambito di un’operazione che è stata curiosamente chiamata Car Sharing, visto che per gli spostamenti in città, il gruppo di malviventi usufruiva di auto a noleggio, stando ben attento – “…come per i criminali di alto profilo”  secondo quanto dichiarato dagli investigatori – a depistare eventuali indagini con accurate bonifiche delle auto di volta in volta utilizzate nel capoluogo lombardo.

Ma secondo gli agenti, già un pacco DHL destinato alla Spagna e con dentro 100 mila euro (probabilmente per pagare una partita di droga) sarebbe stata intercettata con successo tempo fa, contribuendo a portare le indagini verso i responsabili del traffico in cui sarebbe coinvolto l’ex tronista Giuseppe Mazzitelli.

[foto: Leggo.it]