Balotelli si sposa! Fanny ha detto sì

In attesa della prima sfida mondiale contro l'Inghilterra, Mario Balotelli è sulla bocca di tutti per aver annunciato le sue nozze con Fanny...

Nuova ondata di gossip attorno alla figura di Balotelli, Super Mario si sposa!

Mario Balotelli, direttamente dal Brasile, ha pubblicato uno dei tweet più eloquenti di sempre: “Mi ha detto sì, il più importante si della mia vita”.
Con questo tweet l’attaccante azzurro ha sciolto ogni riserva palesando il fatto di aver chiesto ufficialmente la mano di Fanny, la sua attuale ragazza e, ora possiamo dirlo, futura moglie.
Subito dopo Balotelli ha rincarato la dose pubblicando la foto della romantica spiaggia dove ha fatto la dichiarazione alla sua amata, giunta in Brasile per sostenerlo in questa avventura mondiale. L’annuncio era nell’aria, negli ultimi tempi su Twitter erano apparse foto ritraenti la bella Fanny con un pancione sospetto e una mini divisa da calciatore nazionale con su scritto “Dream”.

Mario Balotelli ancora una volta fa un passo verso il suo lato più sentimentale, l’atmosfera brasiliana e la notizia di essere in procinto di diventare papà per la seconda volta hanno sicuramente ispirato il giovane calciatore…
Quasi non ci si ricorda più del vecchio Mario Balotelli, quello arrogante, arrabbiato con il mondo intero, forse proprio perchè ansioso di nascondere il lato più tenero della sua personalità. Basti pensare al cambiamento avvenuto nei confronti di Raffaella Fico e Pia, la figlia nata dalla loro relazione.

Il campione ha superato una fase iniziale fatta di distacco e forse di rifiuto aprendosi alla possibilità di mettere da parte ogni problema avuto con la showgirl a vantaggio del suo ruolo di padre, infatti nell’ultimo periodo Mario Balotelli ha più volte confermato la sua intenzione di dimostrarsi un buon padre, presente e disponibile nei confronti della figlia.

Siamo sicuri che il campione azzurro proseguirà il suo percorso in questa direzione, la giovane età ha sicuramente favorito una parte irruenta del suo carattere, ma col tempo sta migliorando il suo modo di essere e di comportarsi. Noi, in questo momento, ce lo auguriamo più che mai, soprattutto in vista della prima sfida mondiale di sabato 14 giugno, quando Balotelli dovrà guidare l’attacco della nazionale di Prandelli.