Grace Kelly, 33 anni fa la tragica scomparsa

Era il 1982 quando in un tragico incidente d'auto morì la principessa di Monaco, la donna che molti definiscono ancora la più bella al mondo

Dolcezza e tanta classe svanirono all’improvviso, lasciando un velo di tristezza in tutti. La principessa Grace Patricia Kelly moriva tragicamente 33 anni fa, quel 14 settembre 1982, a seguito di un incidente stradale con la sua Rover 3500. Qualcosa spezzò quei freni e, nello stesso istante, la sua vita da incantesimo.

L’attrice statunitense si era affermata sui set più prestigiosi dell’epoca e sulla scena della mondanità (con la classe che oggi poche possono vantare) quando il principe Ranieri II la chiese in sposa. Lei accettò, sapendo il prezzo e le rinunce che l’amore avrebbe comportato a soli 26 anni.
Anche per questo – nel Principato di Monaco e non solo – ebbe l’ammirazione e l’affetto di tanti, quasi da subito, almeno per il suo coraggio che presto, col tempo, si unì ad un ottimo autocontrollo e di certo a molti compromessi.

Lei, che vinse l’Oscar per La ragazza di campagna, si muoveva negli ambienti dell’alta società con maestria e naturalezza e nella sua vita da favola non poteva che essere quella la reggia dorata del momento, pronta ad attenderla, attorniata dal meglio della società di quegli anni, fra cultura e storia, arte e moda, cinema e politica. Vestiva Dior, ma ha ispirato uno stile ripreso a volte sulle passerelle di oggi, bon ton che nemmeno film o biografie dedicate sapranno mai raccontare davvero.

Lei, che nella storia dei Grimaldi-Polignac è entrata con la sua luce, da quel triste giorno ha spento qualcosa nel sorriso dei suoi tre eredi e nel consorte, lasciando al buio i molti misteri su quella tiepida mattina che la portò via.

[foto: Huffingtonpost.ca]