Uomini e Donne: la redazione contro Anna Munafò, polemiche sul web

Da giovedì 31 luglio sono andate in onda alcune puntate di Uomini e Donne che sicuramente faranno discutere a lungo

Lo spin-off del più celebre Uomini e Donne, che durante l’inverno appassiona gli spettatori di tutta Italia, nella stagione estiva ripercorre i momenti salienti dei troni e delle storie d’amore, anche over, che hanno tenuto i fan della trasmissione leader del pomeriggio di Canale 5 incollati allo schermo.

La storia presentata durante il programma nelle puntate di fine luglio, racconta il tanto tormentato trono di Anna Munafò divisa tra i due corteggiatori principali, Marco Fantini ed Emanuele Trimarchi.
Commentatrice d’eccezione della storia di Anna è Raffaella Mennoia, volto storico della redazione dei programmi di Maria De Filippi, che, insieme a Jack Vanore, non ha badato a spese nel criticare aspramente il comportamento come tronista della Munafò, spendendo parole dure riguardo alla sua esperienza e definendo il suo trono come quello del dubbio assoluto. Il risultato: l’ira della bella siciliana.

Dal piccolo schermo, infatti, la polemica si è spostata sui social: l’ex tronista non ha accettato le dure critiche della redazione del programma e attraverso un video postato in rete ha acceso la miccia che ormai da giorni si sussegue con dei botta e risposta al veleno. L’ultimo capitolo dell’intricata trama è il post apparso sulla pagina ufficiale Facebook della Munafò, in cui è lei stessa a descrivere l’intera vicenda dal suo punto di vista.

La siciliana spiega che i sei mesi passati sul trono hanno segnato uno dei periodi più emozionanti della sua vita, e nonostante il poco felice epilogo della scelta finale, porterà sempre nel cuore tutti i momenti trascorsi nello studio. Da questo prende spunto per attaccare nuovamente Raffaella Mennoia, accusandola di aver ridicolizzato con le sue dichiarazione i sentimenti veri, reali che in questi mesi si sono infiammati sempre di più fino a sfociare il quello che per Anna poteva diventare una grande storia d’amore. E’ questa l’accusa più grande che l’ex tronista fa alla redazione di Uomini e Donne: non aver rispettato i sentimenti puri provati durante l’anno con esternazioni, a suo avviso, spiacevoli e infelici.

Il post della siciliana affronta anche le polemiche riguardo alle voci, poi confermate, che vedevano lei e la sua scelta, Emanuele Trimarchi, provenire dalla stessa agenzia. Un discorso che, ancora una volta, viene rigettato dalla ragazza, che conferma come la decisione di scegliere Emanuele fosse dettata dal cuore. Che fossero della stessa scuderia per Anna, quindi, non fa alcuna differenza: se la redazione ne fosse o meno a conoscenza, prosegue, non era affar suo, visto che lei è sempre stata allo scuro di tutto.

Siamo certi che in brevissimo tempo arriveranno nuove dichiarazioni sul tema. L’ennesima risposta di Raffaella o la prima esternazione di uno degli interessati, ovvero il futuro tronista Emanuele Trimarchi?

Solo il tempo farà luce sui contrasti che si sono creati intorno alla redazione di Uomini e Donne; polemiche che, a giudicare dal periodo, sembrano non andare mai in vacanza.