9 trucchi per sopportare meglio caldo e afa

Caldo torrido ed umido sull'Italia per tutto il mese di luglio. Ecco qualche consiglio allora per combattere l'afa durante queste giornate

Afa, caldo, umidità… parole che negli ultimi due-tre giorni in Italia sono sulla bocca di tutti. Ma come vincere o per lo meno combattere contro il caldo umido che sta soffocando le grandi città e non darà tregua – se non con un po’ di momentanei rovesci – almeno fino a fine mese?

Ecco qualche consiglio utile per sopportare il caldo e superare i momenti più torridi

1. Bere spesso e in piccole quantità. Una riserva d’acqua in una borraccia o in una bottiglietta sempre a portata di mano, per tutta la giornata, è la regola principale.

2. Mangiare alimenti particolarmente liquidi, come angurie, meloni e verdure, ricchi anche di fibre e sali minerali come i cetrioli, i finocchi o di potassio come le banane. Bando a cibi elaborati e alle salse.

3. Preferire docce tiepide o comunque non fredde: in caso contrario, dopo il primo refrigerio, si tornerebbe a sudare proprio perché il corpo tenderebbe a regolare la temperatura corporea con quella esterna.

4. Intimo ed abiti leggeri, in fibre rigorosamente naturali per facilitare la traspirazione della pelle.

5. Nelle ore più calde preferite gli ambienti ventilati, chiari ed esposti a nord poiché risentono meno dei raggi solari.

6. A quanti soffrono di pressione bassa e risentono maggiormente dell’afa e della calura di questi giorni, ottimi rimedi naturali sono l’aggiunta di ginseng, peperoncino, liquirizia o sale (ma sempre in dosi misurate) negli alimenti. Come dai Paesi più caldi del mondo, tali spezie o ingredienti aiutano il corpo a reagire sulla bassa pressione sanguigna e sugli effetti del caldo.

7. Bere tisane fredde durante la giornata (ma moderare l’uso del ghiaccio nelle bevande poiché con il caldo l’organismo subisce choc continui) e thé alla menta – come insegnano i beduini che contrastano così il sole africano. Bandire invece i succhi zuccherati, sicuramente meno dissetanti.

8. In caso di condizionatori – impostare temperature non superiori a 4-5 gradi di differenza dall’ambiente esterno e comunque mai – anche per legge – al di sotto dei 24 gradi (meglio invece l’uso di ventilatori a pale).

9. Creme o balsami al mentolo ed eucalipto saranno un sollievo per la pelle ad ogni ora della giornata.

[foto: IlMessaggero.it]