0 Shares 11 Views
00:00:00
12 Dec

Metabolismo: perchè cambia e come equilibrarlo

LaRedazione
19 gennaio 2014
11 Views
Metabolismo: perchè cambia e come equilibrarlo

Con il passare degli anni, il metabolismo cambia: saper come equilibrarlo rappresenta l’unica soluzione per mantenere il proprio fisico sotto controllo, potendo così mantenere a livelli ottimali il proprio peso e godendo un’esistenza sana e piacevole.

Il metabolismo del corpo di un giovane adulto di venticinque anni non è uguale a quello di una persona matura di quaranta né a quello di un’anziano di sessantacinque.
Con il passare degli anni, il corpo riceve stimoli diversi e, al tempo stesso, richiede apporti nutritivi che variano man mano che si invecchia.

Il metabolismo poi, soprattutto per le donne, cambia se si verificano gravidanze e con l’arrivo della menopausa cambia radicalmente.
Un discorso analogo vale per gli atleti: una volta che, a causa dell’avanzare dell’età, si riduce il tempo dedicato alla pratica di attività sportiva, il corpo reagisce variando il suo metabolismo.

Continuare ad assumere le quantità e le tipologie di cibo che si assumevano in precedenza può avere effetti estremamente importanti, soprattutto per quel che riguarda l’aumento di peso e il conseguente incremento dei rischi per la salute a causa della probabile insorgenza di problemi soprattutto di natura cardio-vascolare.

In ogni caso è bene tenere sotto controllo il proprio metabolismo sin da giovani, focalizzando la propria attenzione su tutti i piccoli cambiamenti dovuti all’insorgere di malattie di breve durata come influenze e raffreddori.

Tenere sotto controllo il proprio metabolismo fornendo al corpo la corretta quantità di elementi nutritivi e di integratori alimentari, significa godere di una salute migliore e, di conseguenza, di avere un aspetto fisico più florido e attraente.

Per sentirsi meglio è importante assumere alimenti ricchi di vitamine, mangiare verdura o frutta almeno una volta al giorno, non abbondare eccessivamente con il sale.
Per coloro che consumano alcolici, è sempre bene non superare la dose di un bicchiere di vino al giorno: per quantitativi superiori il metabolismo varia in quanto il fegato risulta essere sotto sforzo.

Tutti poi dovrebbero mantenere sotto controllo il loro metabolismo assumendo almeno due litri d’acqua al giorno e svolgendo per lo meno mezz’ora di attività fisica.
Per esempio, scegliere di usare le scale invece che l’ascensore è un’ottima maniera di far fare al proprio corpo un po’ d’esercizio, senza che questa attività comporti un dispendio di tempo eccessivo.

Il metabolismo cambia specialmente con l’aumentare dell’età: sapere come equilibrarlo permette di migliorare la propria qualità di vita.

Vi consigliamo anche