0 Shares 18 Views
00:00:00
11 Dec

Prova costume: perdi 3 chili in 3 giorni con la dieta che depura

Gianfranco Mingione
6 maggio 2014
18 Views
Dieta

L’estate si avvicina, il sole è sempre più presente e nell’armadio fanno comparsa mise più scollate, abiti più leggeri per non parlare poi della fatidica prova costume che ogni anno assilla donne, e anche uomini! Sarà che durante l’inverno ci si copre parecchio o sarà anche la voglia di stare un po’ più leggeri, certo è che con l’arrivo della bella stagione si avverte la voglia di stare in forma e più leggeri da un punto di vista della dieta alimentare. E allora ecco qualche consiglio utile per perdere qualche chilo di troppo e in poco tempo.

Primo comandamento: mangiare tanta frutta, verdura e bere molti liquidi. Forse qualcuno si spaventerà nel sapere che ogni giorno, per depurare il nostro organismo, dovremmo bere almeno un litro e mezzo di acqua.

Secondo comandamento: fare sempre la colazione mattutina. Qualsiasi dieta alimentare si segua è importante non far mancare il primo ed importante pasto della giornata e saltarlo non è mai cosa buona e giusta. La colazione può essere variegata e cambiare ogni giorno, alternando a bevande e cibi più calorici, come il latte e i cornetti ripieni, una tazza di tè verde o uno yogurt accompagnati da frutta fresca o biscotti. Il tè verde è tra le bevande che aiuta a bruciare i grassi in più. Per chi ci riesce, al mattino l’ideale è bere un po’ di succo di limone. Il sapore è aspro ma aiuta il processo di depurazione, convertendo le tossine in forma solubile. Attenzione a non barare aggiungendo un cucchiaino di zucchero per addolcire!

Terzo comandamento: fare più break durante la giornata ed evitare di “affollare” con troppe calorie i pasti principali. In gergo viene chiamto spuntino ed è utile farlo sia a metà mattina, con alimenti ricchi di carboidrati come la frutta fresca e biscotti ai cereali, sia a metà pomeriggio, come utile pausa rigenerante.

E a pranzo e cena? La parola d’ordine è sempre una: pasti leggeri, con tanta verdura come insalata o verdure bollite a fare da apripista e utile a fermare la fame. I condimenti devono essere leggeri e non abbondare di olio e sale. Tra le verdure bollite sono ottime il cavolfiore, il cavolo e le rape in quanto ricche di fibre, potassio e magnesio. La pasta integrale può essere un utile sostituzione della pasta classica magari condita con sughi freddi estivi a base di erbe aromatiche, pomodorini. Attenzione sempre alle dosi, che in cucina fanno la differenza!

La cena deve essere un pasto leggero per il quale preferire carne bianca, più magra, come tacchino, pollo, coniglio da accompagnare con verdure cotte al vapore o bollite. Un’altra verdura fonte di vitamine è la barbabietola ricca di B3, B6 e C, più beta-carotene, magnesio, calcio, zinco e ferro. Il verde fa bene e via libera anche a insalata, spinaci, sedano, cicoria tutte ricche di clorofilla e detossinanti dai metalli pesanti, dagli inquinanti e in generale dalle tossine. Vanno bene anche i broccoli, soprattutto in forma di germoglio per l’effetto detossinante, e i carciofi che depurano fegato e cistifellea in quanto aumenta la produzione di bile e purifica così il fegato.

La prova costume? Stare attenti sì, ma ricordarsi sempre che per stare bene con se stessi bastano poche cose, soprattutto volersi bene. E con la dieta giusta tutto è più facile, anche perdere tre chili in tre giorni!

(fonte: www.robadadonne.it)

[foto: donna.nanopress.it]

Vi consigliamo anche