Aspirina ritirata dal commercio: ecco le sigle dei lotti a rischio

Ecco cosa si deve controllare per sapere se la propria confezione rientra tra i lotti di Aspirina Bayer ritirati dal commercio

I lotti di Aspirina Bayer ritirati dal commercio. Succede a molti prodotti di essere ritirati dal mercato poiché l’azienda ne riscontra eventuali problematica. La Bayer ha ritirato alcuni lotti della nota Aspirina perché durante i controlli di routine eseguiti dagli operatori di settore, sono emerse alcune criticità connesse alla bassa qualità dell’alluminio usato per creare le bustine di alcuni lotti del medicinale.

Le confezioni di Aspirina 500 mg in granulato da 10 bustine ritirate dalla vendita sono le seguenti: 004763405-BTT1AGN con data di scadenza gennaio 2018; 004763405-BTT1BL5 con data di scadenza gennaio 2018; 004763405-BTT1BKK con data di scadenza febbraio 2018; 004763405-BTT1CPS con data di scadenza luglio 2018; 04763544-BTT185R con data di scadenza gennaio 2018.

L’aspirina è un farmaco molto utilizzato nei casi di sintomi influenzali, dolore e infiammazioni corporei (mal di testa, di schiena, dolori muscolari etc.).

(Foto: Adnkronos)