Ecco 7 piante che puliscono l’aria

Piante ornamentali alleati contro il quotidiano inquinamento, in casa o in ufficio: ecco quali sono e contro cosa combattono, naturalmente.

Che trasformino l’anidride carbonica in ossigeno in presenza di luce, lo sapevamo dalle lezioni di scienze. Ma che alcune piante avessero particolari doti purificatrici ce lo riferisce la NASA, stando al alcuni studi su specifiche specie che i suoi ricercatori avrebbero condotto di recente: si tratterebbe di varietà ornamentali comuni e che magari occupano un posto secondario fra i complementi d’arredo della nostra casa o dei nostri uffici.

Sono piante che non sempre necessitano di particolari cure, non troppo costose e – considerandone i benefici – anche grandi alleati per combattere l’inquinamento quotidiano, in ambienti chiusi o dove trascorriamo la maggior parte delle nostre giornate.

Come natura vuole quasi, l’ossigeno che in cambio viene prodotto è quanto più ci serve contro lo smog: per ciascuna di queste 7 piante – poi – ci sarebbero dei particolari benefici, ovvero sarebbero in grado di contrastare specifiche componenti inquinanti dell’aria, sostanze che normalmente ormai siamo soliti respirare quasi senza accorgercene e che invece sono un danno per la nostra salute.

Dracena

Ottima contro: benzene, xylene, trichloroetylene

Note: tossica per cani e gatti

Spatiphylium

Ottima contro: benzene, ammoniaca, formaldeide, trichloroetylene

Note: resistente

Felce

Ottima contro: xylene

Note: poca acqua e molta ombra

Sanseveria

Ottima contro: benzene, xylene, trichloroetylene, formaldeide

Note: da innaffiare una volta al mese, in ambienti secchi

Crisantemi

Ottimi contro: benzene, ammoniaca, formaldeide, xylene

Note: da interni ed esterni

Chlorophitium

Ottima contro: tutto ciò che c’è nell’aria

Note: resistente

Palma del Bamboo

Ottima contro: benzene, formaldeide, trichloroetylene

Note: tanta luce

[foto: Bloximages.chicago2.vip.townnews.com]