0 Shares 5 Views
00:00:00
22 Nov

Connessioni Wi-Fi: scoperta una falla che mette a rischio tutti

Emanuele Calderone
17 ottobre 2017
5 Views
Connessioni Wi-Fi. Scoperta una falla che mette a rischio tutti

Cosa fareste sapendo che un hacker potrebbe sbirciare indisturbato tra i vostri dati di navigazione? Pensate che sia fantascienza? Sappiate che non è assolutamente così. Stando a quello che ha scoperto un gruppo di esperti dell’università belga KU Luven, il WPA2, l’algoritmo di crittografia sul quale si basa la tecnologia del Wi-fi, avrebbe una falla che mina la sicurezza delle password.

Secondo gli esperti “l’attacco funziona contro tutte le reti moderne Wi-Fi protette”. Le informazioni sensibili potrebbero essere utilizzate dai pirati informatici per “rubare informazioni sensibili come carte di credito, password, chat, email”.

La notizia ha scatenato il “panico” nelle aziende di telefonia, che nelle ultime settimane hanno fatto di tutto pur di contenere il problema: gli ultimi aggiornamenti nei sistemi di sicurezza dovrebbero garantire maggior serenità all’utenza. È pertanto caldamente consigliato aggiornare tutti i dispositivi, incluso il router di casa, così da scongiurare un possibile attacco da parte di qualche sconsiderato.

Non solo: gli esperti consigliano di utilizzare, laddove sia possibile, connessioni in 3 e 4G, così da non rimanere connessi ai dispositivi Wi-fi, soprattutto nelle aree dove questo è gratuito, vale a dire locali, hotel e simili.

Insomma, ancora una volta la tecnologia ha dimostrato come, se da una parte rappresenta una grande comodità, è ancora lontana dal potere essere considerata sicura al 100%. Noi non possiamo fare altro che raccomandarvi di tenere sempre tutto aggiornato, così da poter dormire sonni più tranquilli.

[fonti articolo: tgcom24.mediaset.it, repubblica.it, ansa.it]

[foto: www.repubblica.it]

Vi consigliamo anche