0 Shares 1 Views
00:00:00
25 Nov

7 luoghi dove non andare assolutamente in vacanza

Antonella Tereo
13 febbraio 2016
1 Views
7 luoghi dove non andare assolutamente in vacanza

Non è facile scegliere un luogo da sogno che non nasconda alcuni rischi, grandi o minimi che siano. Non solo il terrorismo ma ripetute calamità naturali o disordini politici possono modificare di tanto in tanto la geografia del viaggio sicuro nel mondo.

Ecco perché la Farnesina, il nostro Ministero degli Affari Esteri, ci aggiorna su quelle che sono le tappe da evitare per non incorrere in pericoli di vario genere all’estero, anche grazie al sito ViaggiareSicuri.it. Escludendo quelli in cui sono appena avvenuti attacchi, catastrofi naturali o recenti disordini, restano quelli in cui potenzialmente si potrebbero creare pericoli prevedibili.


1. Madagascar
Perché non andare:
dal Ministero si segnala sempre alta la possibilità di contagio di colera specie al di fuori dei normali circuiti turistici (e comunque è richiesta la vaccinazione per entrare nel Paese).

2. Bosnia
Perché non andare:
il rischio di attentati a matrice terroristica è alto per molti Paesi balcanici dove il flusso del passaggio provenienti dalla aree conquistate dal Daesh incontra sistemi di sicurezza poco attrezzati.

3. Algeria
Perché non andare:
se ne sconsiglia la visita se non strettamente necessaria essendo un Paese confinante con la Libia, al centro dell’avanzata del Daesh e con la Tunisia, ancora nel possibile mirino del sedicente califfato.

4. Barhein
Perché non andare:
fra gli stati dell’area araba è sicuramente il più esposto ad attacchi terroristici essendo già fuori controllo e con focolai di scontro interni tra sciiti e sunniti

5. Sud America
Perché non andare:
nessuna allerta ufficiale dalla Farnesina ad oggi, ma è’ l’Oms a dichiarare l’emergenza planetaria sul virus Zika, mentre l’UE conta 35 Paesi o zone coinvolte da casi che provenivano da alcune aree del Sud America in particolare da Costa Rica, Curaçao, Repubblica Dominicana, Jamaica, Nicaragua, Venezuela ecc.

6. Isole Samoa
Perché non andarci:
Oltre ad essere al momento attraversate dal periodo delle piogge, il Ministero degli Affari Esteri italiano avvisa che sono frequenti in quelle isole eventi sismici che possono provocare anche tsunami.

7. Sudan
Perché non andare:
permane un clima di tensione per gli attriti politici con il Sud Sudan in aggiunta alla precaria situazione di sicurezza del Darfur, banditismo e difficoltà di accesso persino per il personale umanitario.

E per avere qualche certezza in più, sempre meglio consultare il sito e comunicare eventuali partenze anche a Dovesiamonelmondo.it, per monitorare la presenza di italiani ovunque siano.

[foto: www.strettoweb.com]

Vi consigliamo anche