A casa di Babbo Natale, fra Lapponia ed Italia

Non solo al Circolo Polare Artico ma anche in Italia: ecco le case di Babbo Natale da visitare con pacchetti ed offerte per le famiglie.

Che ci crediate o no, Babbo Natale ha preso casa un po’ dovunque, in Italia e altrove.

Ufficialmente residente a Rovaniemi, il babbo più amato dai bambini riceve infatti visite in sedi diverse, organizzare perciò un viaggio in quella che più vi aggrada e soddisfa ugualmente la curiosità dei vostri piccoli, è cosa in fondo fattibile.

Dormire in un igloo vicino a Santa Claus, in Lapponia

Dormire in un igloo accanto alla casa ufficiale di Santa Claus, in Finlandia

Quella più gettonata e a detta di “esperti” autentica, come dicevamo, è nella Lapponia finlandese. Di sicuro è anche la più suggestiva dove fermarsi la notte, considerando che poco lontano sorge Kakslauttanen, un villaggio Igloo (di tipo tradizionale o di vetro) di grande impatto: in semisfere immerse nella neve ci si può addormentare sfidando il gelo polare, proprio sotto la volta celeste (da 235 euro in doppia a notte) e sperare di sentire Santa Claus quando a due passi da voi, nella foresta artica, uscirà di casa per la consegna dei doni. A 5 chilometri da Rovaniemi poi, non guasta una visita di cortesia anche agli elfi, preziosi aiutanti nelle faccende natalizie del babbo. Vivono al Santa Park, un grande parco-laboratorio dove i piccoli eroi costruiscono tutti i più bei giocattoli (e presso cui la tappa è d’obbligo, se giunti fin lì).

Lussuosa dimora di Babbo Natale a Montecatini Terme

Lussuosa dimora di Babbo Natale a Montecatini Terme

Anche in Italia le case di Babbo Natale non mancano.
Per una sosta durante il suo lungo viaggio ha scelto una cittadina non lontano da Verona, proprio nel Villaggio di Natale Flover, a Bussolengo, dove di solito ogni anno si ferma fino all’11 gennaio prima di trasferirsi altrove. Chi vuole fargli visita, godersi il suo villaggio, i corsi di varie tecniche artigianali (a pagamento), gli infiniti e ricchissimi mercatini a tema e vuole anche pernottare con tutti i transfer inclusi, spende a notte 35 euro a persona in camera doppia colazione inclusa nel comodo hotel del villaggio.

Altra casa – museo del babbo più amato – aperta fino all’arrivo della collega Befana – è nel Pistoiese, in quel di Montecatini Terme, nei pressi del Parco cittadino. Lussuosa e decisamente ben arredata, la dimora sorge in una vasta pur se coperta area che ospita anche numerose attività per grandi e piccini (incluse nell’ingresso di 8 euro per gli adulti e 7 per i bambini fino agli 11 anni), dove si organizzano anche spettacoli ed animazioni (costo: 4 euro). Pacchetti famiglia completi di soggiorno, visite ed attività nel villaggio partono da 65 euro in camera doppia (info su LaCasadiBabboNatale.it).

 

[foto: VisitFinland.it / Snowmanworld.fi / Lacasadibabbonatale.it]