Estate 2016, quanto costano gli ombrelloni al mare in Italia

Prezzi e rincari in spiaggia: ecco quanto costa una giornata al mare con la famiglia e dove si spende di più

Estate 2016: stessa spiaggia, stesso mare… ma costa di più.
Sul prezzo degli ombrelloni al giorno ricomincia la kermesse di cifre, quelle che tormentano turisti alla ricerca di un po’ di ombra sotto il sole di luglio ed agosto sulle nostre coste. Il periodo estivo è di certo quello in cui i tariffari registrano il picco, condizionati dalla popolarità delle spiagge, dai costi di manutenzione e da quei servizi aggiuntivi (piscine, beach club, attrezzature varie a disposizione per i clienti) che fanno registrare già sui prezzi per il solo ombrellone + sdraio + lettino un aumento del 2,4% rispetto all’estate 2015*.

Ma come variano prezzi e rincari da zona a zona, sulle chilometriche coste italiane? A dirlo è lo studio dell’Associazione per la difesa e l’orientamento dei consumatori. La spesa media in Italia, avverte, l’ADOC, si aggira attorno ai 59 euro per una famiglia di 4 persone (due adulti e due bambini) per l’uso di ombrellone, sdraio e servizi vari (senza considerare la ristorazione che – in media, sulla giornata al mare, può costa fino a 25 euro a famiglia). Ma ecco una panoramica dei costi ed aumenti della stagione sulle diverse riviere.

In Liguria, il prezzo medio per ombrellone e sdraio si aggira attorno ai 39 euro al giorno, mentre la spesa giornaliera è di 28 euro in Friuli Venezia Giulia e di 32,5 euro in Veneto di media.

Nelle Marche la spesa per la stessa attrezzatura si ferma sotto i 30 euro, come anche in Abruzzo dove però si registra un 4,5% di aumento rispetto al 2015, mentre in Molise si va sotto l’ombrellone con sdraio e lettino anche con meno di 25 euro a famiglia (un’intera giornata costa meno che in altre regioni con vari servizi inclusi e pasti che sfiorano al massimo i 48 euro). Nel Lazio? Attorno ai 29,5 euro.

La Puglia – che segna un 3,8% di aumento medio pur restando la pluripremiata destinazione top per gli italiani e stranieri – offre ombrellone e sdraio al prezzo medio di 27 euro.
La Campania segna un 4,1% in più rispetto allo scorso anno ed i servizi in spiaggia costano minimo 25 euro mentre in Basilicata si noleggiano sdraio e ombrellone almeno con 28 euro al giorno ma non si registrano forti rincari.

E poi c’è il mare più bello: in Calabria, a poco di più (27,50 costo medio per sdraio ed ombrellone al giorno) o quello attorno alle due isole maggiori. La Sicilia resta la meta balneare più gettonata e permette di sdraiarsi sotto l’ombrellone per un costo anche di 25 euro minimo, mentre per i bagnanti delle splendide acque della Sardegna, regione in cui i prezzi nel settore segnano un +5,2% rispetto al 2015, ombrellone e sdraio raggiungono i 40 euro al giorno (ma con parcheggio, docce, cabina ed altri servizi si può arrivare fino a 80 euro).

[*fonte:ADNKronos – Foto: Online.news.it]