Le compagnie aeree più sicure al mondo

Che siano di linea o low cost, ecco le compagnie aeree operative più o meno affidabili secondo i criteri ed i risultati di un'indagine.

Fanno sempre piacere alcuni consigli di viaggio, specie se ci illuminano circa le compagnie aeree più sicure del momento in transito nei nostri cieli. Al di là delle attenzioni nei confronti dei passeggeri o con una flotta dotata di ogni comfort o tecnologia, è evidente che sul piano della sicurezza di questi tempi le compagnie ci si giochino tutto, o quasi.

Così, per scegliere la migliore delle compagnie aeree in proposito, basta consultare la classifica del momento sull’eccellenza in alta quota, stilata fra i protagonisti dei cieli al mondo da AirlineRatings.com. Fra le oltre 407 linee aeree esaminate, 140 conquistano le 7 stelle ma non per tutte c’è lo stesso punteggio se si valutano anche il numero di incidenti riportati, eventuali specifiche certificazioni Iata conseguite o il numero di interventi tecnici che hanno compromesso o ritardato qualche partenza sulle piste negli ultimi 12 mesi.

Pieni voti per il terzo anno consecutivo ancora Qantas, la compagnia aerea australiana che brilla – ormai seppur quasi al suo novantacinquesimo anno di attività – e che si conferma con 7 stelle sul gradino più alto (scelta anche dal pilota John Travolta in un celebre safety video). Dopo la best in the world, seguono sul podio Air New Zealand la compagnia della Nuova Zelanda (e dalle terre paradisiache dell’Oceania è sempre cliccatissimo anche il video sulla sicurezza a bordo) e, al terzo posto, l’americana Alaska Airlines.

L’indagine, in ordine alfabetico, snocciola le altre compagnie che spiccano in fatto di sicurezza e fra queste prime venti (dove manca ancora Alitalia secondo i criteri del sito) ci sono invece All Nippon Airlines, American Airlines, Cathay Pacific Airways, Emirates, Etihad Airways, EVA Air, Finnair, Hawaiian Airlines, Japan Airlines, KLM, Lufthansa, Scandinavian Airline System, Singapore Airlines, Swiss, United Airlines, Virgin Atlantic and Virgin Australia.

Ma la vera domanda, in tema di sicurezza, è sulle compagnie low cost: con quali viaggiare senza timori? Stessa indagine dallo stesso sito ed ecco la risposta (rigorosamente in ordine alfabetico): Aer Lingus, Flybe, HK Express, Jetblue, Jetstar Australia, Thomas Cook, TUI Fly, Virgin America, Volaris and Westjet.

Al contrario, a quanto pare invece, non bisognerebbe mai di volare a bordo di – sempre in ordine alfabetico – Kam Air (Afghanistan), Nepal Airlines (Nepal), Tara Air (Nepal), Scat Airlines (Kazakhstan), Ariana Afghan Airlines (Afghanistan), Afghan Airways (Afghanistan), Garuda Indonesia, Lion Air (Indonesia), Iraqi Airways (Iraq), Camair-Co (Camerun), giudicate dal sito AirlineRatings.com le compagnie meno sicure al mondo.

[foto: Quotidiano.net]