Offerte per viaggiare gratis (o vincere 5 notti a Parigi)

Ecco come dormire gratis a Parigi, risparmiare il 50% sul biglietto del treno in due, avere una notte omaggio in B&B oppure su una funivia.

Sconti, offerte e promozioni, addirittura viaggi gratis.
Questo ed altro ancora offre il web, cercando fra siti che combinano concorsi ed iniziative ad hoc per chi sogna di fare una vacanza senza spendere troppo. Anzi, quasi nulla.

In questo periodo infatti, non bisogna farsi scappare la città dell’amore: Parigi, i suoi ponti sulla Senna ed ogni romantico scorcio sono a portata di mano con un concorso che mette in palio ben 5 notti gratis nella capitale francese. Basta raccontare con una foto la propria storia d’amore entro il 28 febbraio ed inviare il tutto qui.

Anche Airbnb prova a tentare i viaggiatori: con una valida motivazione che convinca i giudici di gara, provate a sintetizzare perché vorreste vincere un soggiorno in funivia (già, dentro una cabina), appesi a 2700 metri di quota per trascorrere la notte – forse – più strana della vostra vita. In palio, per chi riesce a giustificare meglio l’idea in 100 parole, c’è proprio una lunga notte sospesa a mezz’aria, fra i monti di Courchevel nella Savoia francese, alloggiati entro le 4 pareti della cabina arredata per l’occasione per voi ed il/la vostro/a partner.

Ma per chi è più tradizionalista e cerca offerte per soggiorni gratis, c’è qualche altra proposta online.
Buona ad esempio per il week end della festa della donna, l’opzione per una notte omaggio in B&B da abbinare ad una a pagamento prima o dopo il 7 marzo. Sul sito BBDay si potrà così pianificare una mini vacanza ovunque, dal mare alla montagna, dalla città all’entroterra più inesplorato.

E se il soggiorno è quasi gratis, per viaggiare in treno Italo pensa al risparmio per chi viaggia in coppia. Ancora per qualche giorno vale infatti la promozione che regala il secondo biglietto all’acquisto del primo (ovvero 50% di sconto) per partenze in classe low cost dal 1° marzo al 27 aprile, ma acquistando rigorosamente i biglietti entro lunedì 16 febbraio.

 

[foto:  Facebook]