Ottobre? A Valencia è… scontato

Un viaggio a Valencia, la città natale della paella, è ancora più conveniente ad ottobre, con forti sconti sui biglietti per le sue attrazioni più note

L’invito è di quelli da non trascurare: Valencia ad ottobre offre un motivo in più per essere visitata: conviene. Oltre che per la spiaggia poco distante, la vita cittadina a misura d’uomo, i suoi Giardini del Turia in centro e le attrazioni che costellano la città di calibro internazionale, è il momento giusto per prenotare una trasferta nella città natale della paella se si vuole anche risparmiare sulle normali tariffe.

Valencia ha riservato una speciale accoglienza per quanti la visiteranno anche ad ottobre: ci sono forti riduzioni sui biglietti per visitare le principali attrazioni, come per il Bioparc, ad esempio, una delle principali tappe per la sua unicità, spesso abbinato al complesso della Citta delle Arti e della Scienza. Fino al 12 ottobre l’ingresso scontato del 40%. E che dire poi della Festa della Comunità Valenciana in programma il 9 ottobre? Da non perdere i cortei in costume, il folklore e ben due ore di boati, fuochi artificiali e giochi pirotecnici a mezzogiorno in punto!

Bioparc a Valencia

Bioparc a Valencia

Insomma, l’occasione è buona anche per lasciarsi inebriare dal Mercato Centrale o da un drink nel quartiere del Carmen o, per i palati più esigenti (ma anche attenti ai gusti locali) dalla cucina tipica scontata del 12%Riduzioni previste anche per la ValenciaCard utile per girare la città: 10% in meno se si compra comodamente online ed è utile anche per il transfer dall’aeroporto in città e viceversa.

Infine ci sono molti voli low cost a portata di clic, per cui risparmiare è davvero facile. Dalle compagnie aeree a basso costo a quelle di linea, la scelta è ampia per raggiungere Valencia. E per i viaggiatori più pigri non c’è problema: per saperne di più, tutto è anche in una comoda app!

[foto: VisitValencia.com]