Vacanze: come risparmiare sui voli

Tempo di ferie e voglia di vacanze: è possibile risparmiare sui voli? Con qualche piccola accortezza e un po' di furbizia sì, ecco come fare

Tutti vorrebbero risparmiare sui voli aerei per le vacanze, approfittando di offerte e sconti che riducono drasticamente i costi. Spesso è possibile ma è necessaria una buona dose di pazienza e di fortuna per riuscire ad approfittare delle tariffe migliori.

Uno dei metodi più efficaci è, sicuramente, quello di prenotare il viaggio aereo con largo anticipo sulla data di partenza: se si ha la possibilità di fissare delle date sicure almeno due mesi prima della data della partenza, è possibile acquistare i biglietti aerei con sconti che spesso arrivano al 50% rispetto al costo di listino.

La ricerca del volo può essere comodamente effettuata sui siti delle compagnie aeree, assicurandosi di cominciare la ricerca dalle compagnie low cost, i cui prezzi base sono comunque sempre inferiori rispetto ai prezzi delle compagnie di bandiera.

E’ importante rivolgersi direttamente ai siti delle compagnie aeree e non a quelli di prenotazione, se si vuole realmente risparmiare: perché, nonostante in quei casi vengano proposte tariffe in apparenza più bassi, in realtà a momento del pagamento ci si ritrova a pagare una cifra più alta. Il motivo è semplice: vengono aggiunte le commissioni di agenzia e di prenotazione, così come succede quando ci si rivolge a una normale agenzia di viaggi.

Un altro sistema per risparmiare sui voli è quello di non scegliere un’unica soluzione per la vacanza, dandosi almeno una o due alternative tra cui scegliere: in questo modo si ha la possibilità di valutare quale delle destinazioni è più conveniente in relazione a un determinato periodo. I costi, infatti, variano notevolmente a seconda della stagione e del mese in base alla destinazione.

Comunque, anche chi non ha la possibilità di decidere la data con largo anticipo può contare su ottime possibilità di risparmio nella prenotazione dei voli aerei. Da qualche tempo, infatti, alcune compagnie aeree low cost hanno aperto anche ai last minute. Si tratta di posti che non sono stati ancora assegnati nonostante la data del volo sia molto vicina: le compagnie decidono di abbattere i prezzi in modo tale da invogliare l’acquisto.
Certo, magari non si trova il volo per la destinaizone che si desiderava da tempo o forse sì, se si è fortunati, ma la prospettiva di risparmiare anche il 60% sulla tariffa base è sicuramente allettante e magari da la possibilità di recarsi in un posto che poi si rivela una grande e positiva scoperta.

In un periodo di ristrettezze, chi può cerca comunque di fare vacanze rilassanti e sapere come risparmiare sui voli offre sicuramente una dose maggiore di buon umore prima della partenza.