Viaggi: scoprire i dintorni di Londra, Barcellona e Bruxelles volando low cost

Vola low cost su aeroporti di secondo livello e scopri come visitare località minori ma curiose vicino a Londra, Barcellona e Bruxelles

Atterrare, in qualche caso, lontano dalle grandi città può essere un vantaggio per andare alla scoperta di località curiose. Coerenti allora con la logica del “fai da te” che caratterizza il turismo 2.0, ecco qualche consiglia su cosa visitare arrivando nei dintorni di Barcellona, Londra e Bruxelles. 

Museo Salvador Dalì

Facciata del Museo Salvador Dalì

Con Ryanair si può giungere a Barcellona Girona (con voli a partire da 19,99 euro) atterrando ad oltre 100 km dalle Ramblas e lontano dal mare. Che fare? Nulla di meglio che visitare a soli 10 km dall’aeroporto la cittadina di Girona (con i trasporti pubblici) o sceglierla come base per visitare la Catalunya. Non lontano infatti, c’è il museo di Salvador Dalì a Figueres, a meno di 40 km in bus, una curiosa tappa da non perdere nel week end (costo d’ingresso per adulti 12 euro).

E che dire di Bruxelles Charleroi? Stessa compagnia e stesse tariffe, ma stando poi lontano dai palazzi dell’Europa, si può scegliere di visitare la cittadina di Charleroi o anche di fare un salto nella splendida Lille, la pluripremiata città delle luci ma vivibile anche di giorno e raggiungibile – in bus dall’aeroporto – al costo di 14 euro a tratta a persona . Oppure si può optare per il piccolo (ma ricco) Lussemburgo, con corse da Charleroi ogni mezz’ora e allo stesso prezzo, sempre in comodo bus.

Non tutti sanno poi che, a due passi dal più defilato degli aeroporti di Londra, Stansted, c’è il più grande museo di giocattoli di tutta l’Europa, adatto a bambini ma non solo. L’Hill Toy Museum, conserva oltre 80.000 giocattoli e gran parte di essi sono stati realizzati tra il 1950 e il 1980. Un museo-cimelio che da solo vale una sosta, a due passi dallo scalo raggiunto anche da Easyjet.

La scelta è ampia e le tariffe dei voli low cost sicuramente invitanti. Basta prenotare per tempo per scoprire altre mete, fuori dal comune, a prezzi comunque accessibili.

[foto: Wikipedia]