Viaggio a Vimmerby, dove 70 anni fa nacque Pippi Calzelunghe

Sulle orme della piccola protagonista dai capelli rossi, nella cittadina che ispirò l'autrice 70 anni fa. Un viaggio per bambini ma non solo

Festa grande a Vimmerby, nello Småland in Svezia, nella città natale di Astrid Lindgren che 70 anni fa scrisse il suo primo libro dedicato alle avventure di Pippi Calzelunghe. La Svezia, insieme ai Paesi scandinavi, resta una meta ideale per i bambini.

A tema, vista la ricorrenza che riporta alla memoria l’eroina dalla forza straordinaria (in lingua originale Pippi Långstrump), ci saranno numerose iniziative e percorsi dedicati: Vimmerby, a 285 chilometri da Stoccolma, conserva infatti molti spunti che ispirarono la Lindgren per le storie della piccola dai capelli rossi, personaggio che cominciò a fantasticare per la figlia Karin, per poi trasformarlo in un successo tradotto in 70 lingue e che riuscì a vendere circa 60 milioni di copie.

Così è possibile percorrere fra i vicoli di Kalle Blomkvist, andare al mercato di Emil o nella casa col negozio di caramelle di Pippi e così via. Per i più grandi, è anche bello seguire le orme della scrittrice che inventò il personaggio e visitare la sua casa natale a Näs oppure vedere interpretati dal vivo i suoi racconti nel parco teatrale Il mondo di Astrid Lindgren.

E se ripassando per Stoccolma c’è ancora tempo, non è da mancare anche il museo delle fiabe Junibacken, dove i bambini possono giocare nella Villacolle (casa di Pippi, nel libro originale) e assistere al teatro con scene tratte dalle sue avventure. Sulla capitale svedese sono molte le soluzioni low cost per un volo dall’Italia (con Ryanair da 19,99 euro), mentre tutte le informazioni per organizzare un viaggio sulle orme di Pippi Calzelunghe basta visitare il sito ufficiale della cittadina di Vimmerby.

[foto: Wikipedia]