0 Shares 13 Views
00:00:00
13 Dec

Allarme virus per i finti Flappy Bird

Michela Fiori
14 febbraio 2014
13 Views
virus FlappyBird

Flappy Bird torna a far parlare di sé, questa volta è allarme virus. Il popolarissimo gioco mobile ormai ritirato dagli app store attrae ancora l’attenzione di appassionati e curiosi. A salire alla ribalta della cronaca digitale stavolta sono i numerosissimi cloni apparsi dopo l’uscita di scena del Flappy bird originale. Con l’intenzione di sfruttare la popolarità del giochino da smartphone sembra che alcuni hacker abbiamo inserito dei virus capaci di alterare il software del cellulare. Il virus (per tranquillizzare chi li ha scaricati) non è presente nei numerosi giochi simili all’originale usciti in seguito alla chiusura ma i finti Flappy bird che presentano la stessa grafica e la stessa icona dell’originale. A lanciare l’allerta è stato un gruppo di siti specializzati in sicurezza informatica, la provenienza dei giochi contenenti malware sarebbe prevalentemente russa e cinese.

Ad essere maggiormente colpiti sono i device Android che permettono di installare app non provenienti da negozi ufficiali. I malware si installano sullo smartphone appena scaricata l’applicazione e iscrivono in automatico l’utente ai servizi in abbonamento a costi stratosferici.

Se vi viene dunque la voglia di cercare sull’app store l’iconcina di Flappy Bird lasciate stare: il gioco è stato definitivamente ritirato e non è possibile scaricarlo: da nessuna parte. Se volete provare l’”ebbrezza” del gioco potete comunque puntare sui cloni buoni, quelli cioè che hanno imitato il gameplay ma hanno adottato una grafica (riconoscibile) leggermente diversa.

Online se ne trovano di molti, tra questi è possibile citarne alcuni: Flappy Pig che vede per protagonista un porcellino volante, Flappy Doge in cui a volare è un cane e Flying Bird 3D che come da titolo, ripropone le avventure di un uccellino in versione 3D. Diffidate quindi dalle imitazioni di Flappy Bird, il rischio è di incorrere in virus non proprio benevoli.

 

 

 

Vi consigliamo anche