3 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Stato di emergenza per California e Los Angeles a causa degli incendi

La Redazione - 6 dicembre 2017
La Redazione
6 dicembre 2017
3 Shares 12 Views
Stato di emergenza per California

Stato di emergenza per lo stato della California e per Los Angelese a causa degli incendi.

L’anno che andrà a chiudersi è stato molto difficile per lo Stato della California a causa dei numerosi incendi che hanno distrutto intere zone situate al centro-nord, soprattutto quelle in cui vi erano i vitigni di Sonoma e Napa. A pagarne le conseguenze, non solo per i danni ambientali, sono state le 40 vittime che non sono riuscite a mettersi in salvo e che hanno perso la vita tra i roghi. Ancora oggi vi sono dei giganteschi roghi che stanno mettendo a ferro e fuoco il territorio della California. Le fiamme stanno interessando tutta la zona che si affaccia sul Pacifico, distruggendo migliaia di ettari di vegetazione rigogliosa. Centinaia di persone stanno abbandonando le proprie case. Sono circa 27 mila gli sfollati e circa 150 edifici andati distrutti. La più colpita è la Contea di Ventura. Lo stato di emergenza diramato dalle autorità sta coinvolgendo anche Los Angeles, dove i cittadini sono pronti per lasciare le proprie dimore quando verrà diramata l’ordinanza. A destare molta preoccupazione non sono solo le fiamme ma anche il fumo che prima è andato verso l’entroterra e che adesso sta interessando anche le coste. Il primo cittadino Eric Garcetti ha invitato a stare in allerta, soprattutto per gli abitanti di alcuni quartieri più esposti come Sylmar e Lake View Terrace, molto più vicino alla zona dove si è sviluppato l’incendio. Secondo i meteorologi oggi dovrebbe essere il giorno peggiore e che nei prossimi cinque si attendono dei miglioramenti con i venti che smetteranno di soffiare in quella direzione.

I comuni situati sulla costa interessati dagli incendi sono stati Santa Monica e Santa Barbara. Qui si respirare un’aria pessima, densa di fumo. Infatti per tutti i residenti è stato chiesto di non uscire di casa e sono state distribuite delle mascherine per evitare che il fumo venga respirato direttamente. Nella Contea di Santa Clara, a pochi passi da Los Angeles, sono stati chiusi i tratti di ben cinque autostrade che sono diventati impraticabili proprio a causa del divampare delle fiamme. Si tratta di una situazione drammatica e le forze aeree e di terra non stanno riuscendo a placare, con fiamme che stanno voracemente distruggendo tutto al loro passaggio. Dalle immagini che hanno fatto il giro del mondo sembra che la California sia diventata una sorta di scenario infernale, con centinaia di chilometri di ettari bruciati e 40 vittime. In tutto si tratterebbe di circa cinque roghi su cui decine di squadre di vigili del fuoco stanno intervenendo.

[Foto: www.univision.com]

Loading...

Vi consigliamo anche