0 Shares 227 Views
00:00:00
22 Jul

Google firma l’accordo con il fisco italiano per 306 milioni di euro

Gianfranco Mingione - 5 maggio 2017
Gianfranco Mingione
5 maggio 2017
227 Views
Google-verserà-306-milioni-di-euro-al-fisco-italiano

Raggiunto un accordo “senza controversie”. Google ha raggiunto l’accordo con l’Agenzia delle Entrate e verserà al nostro fisco oltre 306 milioni di euro. Così ha spiegato l’accordo un portavoce del gigante di Internet: “Google e l’Agenzia delle Entrate hanno raggiunto un accordo per risolvere senza controversie le potenziali controversie relative alle indagini fiscali relative al periodo tra il 2002 e il 2015. In aggiunta alle tasse già pagate in Italia per quegli anni, Google pagherà altri 306 milioni di euro. Di questi, oltre 303 milioni sono attribuiti a Google Italy e meno di 3 milioni a Google Ireland”. Inoltre, il portavoce ha ribadito l’impegno di Google “nei confronti dell’Italia e continuerà a lavorare per contribuire a far crescere l’ecosistema online del Paese”.

L’Agenzia delle Entrate ha confermato l’avvio “di un percorso per la stipula di accordi preventivi per la corretta tassazione in Italia in futuro delle attività riferibili al nostro Paese”. Il massimo organo pubblico italiano che svolge funzioni di accertamento e controllo fiscale nella gestione dei tributi ha sottolineato anche “il suo impegno nel perseguire una politica di controllo fiscale attenta alle operazioni in Italia delle multinazionali del web”.

Per leggere il comunicato stampa emesso dall’Agenzia delle Entrate cliccare sul seguente link: www.agenziaentrate.gov.it

(Foto: Avvocato Leone)

Loading...

Vi consigliamo anche

CUPE 2018 editabile
Attualità

CUPE 2018 editabile

La Redazione - 12 luglio 2018
Assegno Divorzio. Come si calcola?
Attualità

Assegno Divorzio. Come si calcola?

Alessandro Crupi - 12 luglio 2018
Erasmus rosa, donne in aumento
Attualità

Erasmus rosa, donne in aumento

LaRedazione - 10 luglio 2018
Amazon assume in Italia
Attualità

Amazon assume in Italia

Emanuele Calderone - 9 luglio 2018