0 Shares 220 Views
00:00:00
22 Jul

Roberto Spada fermato dai carabinieri dopo l’aggressione a Piervincenzi

Emanuele Calderone - 10 novembre 2017
Emanuele Calderone
10 novembre 2017
220 Views
Spada fermato per l'aggressione al giornalista RAI

L’aggressione che ha visto protagonista Roberto Spada ha tenuto banco in questi ultimi due giorni: l’uomo ha infatti sferrato una testata a un giornalista RAI, Daniele Piervincenzi, che voleva intervistarlo. Irritato dalla presenza del cronista, Spada avrebbe perso il controllo della situazione, scagliandosi violentemente contro Piervincenzi, che ha riportato la rottura del setto nasale e una prognosi di 30 giorni.

Il gesto, che ha profondamente scosso l’opinione pubblica, non è passato inosservato neanche alle forze dell’ordine, che ieri, 9 Novembre, hanno fermato lo stesso Spada con l’accusa di lesioni aggravate e violenza privata. A ciò va aggiunto anche il metodo mafioso, che secondo gli inquirenti starebbe “nell’ostentare in maniera evidente e provocatoria una condotta idonea ad esercitare sui soggetti passivi quella particolare coartazione e quella conseguente intimidazione propria delle organizzazioni mafiose”.

Gli esponenti di CasaPound, rappresentati dalla persona di Di Stefano, hanno detto “Chiediamo alla magistratura che apra un fascicolo su CasaPound per appurare se esistono rapporti criminosi tra noi e gli Spada; chiediamo anche un’inchiesta parlamentare per tirare fuori la verità su questa vicenda. Chiediamo inchieste rapide e pubbliche e che i risultati siano diffusi all’opinione pubblica”.

In tutto ciò, il povero Daniele Piervincenzi non si vuole certo dare per vinto: il cronista ha dichiarato “Non è un naso rotto che ci può fermare. Certo siamo scossi, sia io che Edoardo Anselmi; Lui ha coraggiosamente difeso il girato della telecamera durante l’aggressione, gliene sono grato. Entrambi continueremo a fare il nostro lavoro con la stessa dedizione di prima”.

Il ragazzo ha poi aggiunto di aver raccontato alla figlia di aver rotto il naso a una partita di rugby, così da evitare che si spaventasse troppo per l’accaduto.

[fonti articolo: ansa.it, corriere.it, tgcom24.mediaset.it]

[foto: tgcom24.mediaset.it]

Loading...

Vi consigliamo anche

CUPE 2018 editabile
Attualità

CUPE 2018 editabile

La Redazione - 12 luglio 2018
Assegno Divorzio. Come si calcola?
Attualità

Assegno Divorzio. Come si calcola?

Alessandro Crupi - 12 luglio 2018
Erasmus rosa, donne in aumento
Attualità

Erasmus rosa, donne in aumento

LaRedazione - 10 luglio 2018
Amazon assume in Italia
Attualità

Amazon assume in Italia

Emanuele Calderone - 9 luglio 2018