22 Shares 351 Views
00:00:00
22 Apr

Voleva somigliare ad Angelina Jolie ma qualcosa è andato storto

Emanuele Calderone - 1 dicembre 2017
Emanuele Calderone
1 dicembre 2017
22 Shares 351 Views
Voleva somigliare ad Angelina Jolie ma qualcosa è andato storto

Angelina Jolie, attrice premio Oscar per “Ragazze Interotte”, è da sempre ammirata non solo per le sue capacità recitative, ma anche per la sua prorompente bellezza. Bella che, non solo ha fatto cadere ai suoi piedi Brad Pitt, ma che la ha anche resa una vera e propria icona.

Molte donne, affascinate dalla sua figura, hanno fatto di tutto per somigliarle: qualcuno però si spinto un po’ troppo in là. Per poter essere come la splendida Angelina, una 22enne iraniana ha speso una quantità incredibile di soldi, per sottoporsi qualcosa come 50 interventi di chirurgia estetica; non solo, la giovane ha anche perso 40 chilogrammi, per poter essere magra come la sua beniamina. Al di là dell’azione, di per sé già poco sensata, il vero problema sta nel risultato: Sahara Tabar, infatti, tutto sembra, meno che Angelina Jolie. Tabar sembra più che altro una persona gravemente denutrita, con zigomi enormi, naso appuntito e labbra gonfissime, che le danno un aspetto completamente innaturale; non solo, per completare il look a limite dell’orrorifico, la donna indossa delle lenti a contatto color ghiaccio.

Le sue foto hanno diviso l’opinione del popolo di Internet: da una parte c’è chi crede che questa scelta radicale sia del tutto errata e che il risultato sia pessimo, dall’altra ci sono i fan di Sahara (che può vantare quasi 500 mila follower su Instagram) che difendono la sua decisione, sottolineando che i lineamenti così marcati siano in realtà dovuti a protesi temporanee e al trucco.

Rimane il fatto che avendo speso tutti quei soldi, la giovane iraniana è ancora lontana dal somigliare anche solo vagamente ad Angelina.

[fonti articolo: today.it, lastampa.it, mtv.it]

[foto: www.faithwire.com]

Loading...

Vi consigliamo anche