0 Shares 142 Views
00:00:00
24 Jun

Scienza: ritrovata l’acqua più antica del sistema solare

Emanuele Calderone - 12 gennaio 2018
Emanuele Calderone
12 gennaio 2018
142 Views
ritrovata l'acqua più antica del sistema solare

Ha un’età stimata attorno ai 4,5 miliardi di anni, l’acqua rinvenuta su alcuni meteoriti caduti sulla terra nel 1998. Gli scienziati dell’università inglese Open University, grazie ai macchinari del Lawrence Berkley Lab, sono riusciti infatti a datare con discreta precisione l’”età” delle molecole d’acqua ritrovate e hanno affermato che si tratta delle più antiche dell’intero sistema solare.

Oltre all’acqua, sui meteoriti sono state rinvenute tracce di idrocarburi e amminoacidi, sostanze indispensabili per la vita organica.

La dottoressa Queenie Chan, in seguito alla scoperta sensazionale, ha dichiarato “Questa è la prima volta che troviamo sostanze organiche insieme all’acqua liquida che è cruciale per la vita”. Nel giro di poco tempo la notizia ha fatto il giro del mondo e la scoperta è stata commentata anche dal chimico dell’università della Tuscia Raffaele Saladino, che ha spiegato “Finora nei meteoriti erano state scoperte solo le impronte dell’acqua, ossia i composti derivati dalle reazioni dell’acqua con i minerali presenti nel meteorite. Probabilmente l’acqua liquida ha trovato in questi cristalli un ambiente molto protetto, che l’ha mantenuta stabile per tutto questo tempo. Normalmente, infatti, l’acqua reagisce con altre sostanze e si trasforma”.

Una scoperta, questa, che potrebbe dunque aiutare gli scienziati a capire qualcosa di più sul nostro sistema di pianeti, anche perché secondo Yoko Kebukawa, uno degli autori dello studio, “’I risultati supportano l’idea che la sostanza organica provenga da un corpo celeste ricco di acqua, o precedentemente ricco di acqua, forse Cerer”.

[fonti articolo: ansa.it, 105.net, rainews.it, tgcom24.mediaset.it]

[foto: 105.net]

Loading...

Vi consigliamo anche