0 Shares 7 Views
00:00:00
25 Nov

Belen al processo Corona: “Lui era il re delle buste di contanti”

Gianfranco Mingione
12 maggio 2017
7 Views
Belen-in-tribunale-orona-re-delle-buste-in-contanti

Dal signore degli anelli al signore delle buste in contanti. Belen Rodriguez ha testimoniato al processo a carico dell’ex fidanzato Fabrizio Corona. L’ex re dei paparazzi è imputato assieme alla collaboratrice Francesca Persi per 2,6 milioni di euro in contanti trovati dagli inquirenti in parte in un controsoffitto e in parte in cassette di sicurezza in Austria. A quanto riporta il Corriere della Sera, nella cronaca milanese, Belen è apparsa emozionata in aula, tanto da affermarlo davanti al giudice Guido Salvini, presidente del collegio, che ha invitato sia lei che Corona a restare tranquilli. Tra Belen e Corona ci sono stati sguardi, sorrisi e saluti con la mano sia prima che dopo l’udienza.

Belen: “Lui era fissato con i contanti”. A stupire è il racconto che Belen fa di Corona e del rapporto che l’ex paparazzo aveva con i soldi: “Lui era fissato con i contanti, usava sempre le buste anche al ristorante, ogni volta che salivo in macchina c’erano buste. Non so quanto guadagnasse, ma erano tanti soldi. Aveva una carta di credito, ma non la usava mai”.

Dall’amore degli inizi alla rottura. Belen ha anche parlato della vita quotidiana con Corona, quasi inesistente a causa delle loro attività lavorative: “Finito il primo periodo di amore folle, Fabrizio si svegliava alle sei del mattino, andava in palestra, poi andava in ufficio presto (…) Non so quanto guadagnava, tantissimo, ma quanto erano affari suoi. Io e lui insieme abbiamo lavorato poche volte, perché lui ogni volta creava casini (…) Fabrizio lavorava fino a tarda notte, questo era un motivo, uno dei tanti, di discussione”. La showgirl ha riferito che per quelle poche volte che hanno lavorato assieme, Corona ha “sempre fatturato” dalla Fenice, società a lui riconducibile.

Belen ha ripercorso i momenti difficili vissuti con il suo ex, quelli in cui Corona crollava a causa di attacchi di panico, dovuti alla paura che “lo venissero a prendere per portarlo dentro”. L’ex paparazzo teneva “sempre fuori di casa i suoi problemi, cercava di tenermi fuori, ma ogni tanto crollava”, ha affermato Belen. Al termine della sua testimonianza la showgirl ha parlato con i cronisti, ai quali ha ammesso di essersi agitata, oltre ad aver trovato il suo ex “bene, è un combattivo, ce la farà”.

(Fonte: www.corriere.it)

(Foto: ANSA.it)

Vi consigliamo anche