Francesca Pascale lontana da Berlusconi. Decisione di Marina?

Un vero e proprio mistero avvolge l'assenza di Francesca Pascale il giorno in cui Silvio Berlusconi è stato dimesso dall'ospedale

Tra Marina Berlusconi e Francesca Pascale non corre buon sangue e questa è cosa nota, ma nessuno si sarebbe potuto aspettare che la giovane compagna dell’ex premier potesse non essere presente al momento della dimissione del compagno dall’ospedale.

E, secondo le notizie dei più informati, Francesca non si troverebbe neanche a Villa San Martino, residenza nella quale Berlusconi passerà un lungo periodo di riabilitazione.

La Pascale, invece, si troverebbe a Villa Giambelli, splendida dimora regalatale dal cavaliere, in Brianza.

Sembra però, stando a fonti attendibili, che tra i due amati non ci sia nessuna rottura: Francesca e Silvio sono ancora innamorati e il rapporto di coppia è saldo come non mai. La Pascale avrebbe deciso di allontanarsi dal compagno solo per poter rendere l’ambiente della riabilitazione più tranquillo e sereno.

Il consiglio, o presunto tale, di allontanarsi da Villa San Martino, sarebbe arrivato direttamente da lei: Marina Berlusconi. La figlia maggiore dell’ex premier, infatti, avrebbe gentilmente chiesto alla Pascale di allontanarsi, così da poter garantire al padre un ambiente totalmente tranquillo in cui recuperare le forze.

L’ultima campagna elettorale, unitamente ai tantissimi impegni pubblici e non, avrebbero infatti contribuito ad indebolire notevolmente il Cavaliere, fino a costringerlo a sottoporsi all’operazione al cuore.

Il perché Marina creda che Francesca possa rappresentare un elemento di disturbo nel processo di recupero di Silvio Berlusconi rimane un mistero, ciò che è certo è che l’imprenditrice sembra veramente preoccupata per la salute di suo padre.

Speriamo solo che tale preoccupazione non rappresenti un ostacolo insormontabile per la storia d’amore tra Silvio e la Pascale.

[fonte articolo: today.it]

[foto: blitzquotidiano.it]