La lettera di Tina Cipollari contro il marito: coppia in crisi?

La Cipollari sarebbe furiosa con il marito Chicco Nalli a causa delle condizioni in cui ha versato la casa durante la sua assenza

Sembra proprio che la partecipazione di Tina al reality show targato RAI, Pechino Express, abbia portato vento di crisi nella sua vita privata. Durante le registrazioni del programma, il marito e compagno di una vita Chicco Nalli, le aveva scritto un’accorata lettera nella quale diceva di amarla e di essere il suo punto di riferimento.

Al ritorno dal lungo viaggio, sembra che però Tina sia andata su tutte le furie proprio nei confronti di Chicco. Pare infatti che il marito non si sia comportato da padre esemplare durante l’assenza della platinata opinionista. Al suo rientro infatti, la Cipollari ha lamentato di aver trovato la casa sottosopra: panni e piatti sporchi, disordine in ogni dove, la cucina e il frigorifero distrutti, la lavatrice rotta, le padelle bruciate e ancora cartacce sparse sul pavimento, come se fosse un cestino della spazzatura. Il tutto, dopo aver sistemato casa prima del reality.

Non solo però la casa versava in condizioni pessime: Tina si è lamentata, in una lettera, del fatto che i suoi due figli, Matthias e Francesco, si fossero fatti male in più di un occasione. Il primo, infatti, in seguito a una caduta dallo skateboard elettrico si è procurato una ferita sulla guancia; il secondo, invece, oltre ad essersi bruciato il dito con un accendino, si sarebbe fatto male al piede giocando a calcio nel salotto di casa.

Per di più Chicco avrebbe nutrito i figli solamente con panini e merendine, cosa che Tina non avrebbe mai permesso se fosse stata presente in casa.

Insomma, anche questa storia dimostra quanto spesso e volentieri la figura di una madre sia fondamentale per tenere in piedi una casa. Per quanto molti uomini si possano impegnare (spesso solo a parole), le donne rimangono i veri pilastri dentro e fuori casa, capaci come sono di portare avanti brillanti carriere e rimanere madri e mogli senza difetti.

Chicco, forse questa strigliata pubblica te la sei proprio cercata…

[fonte articolo: uominiedonnenews.it]

[foto: tvzap.kataweb.it]