0 Shares 566 Views
00:00:00
18 Jul

Social network: postare foto di figli minori da oggi diventa più difficile

Emanuele Calderone - 7 novembre 2017
Emanuele Calderone
7 novembre 2017
566 Views
non si potranno più postare foto dei propri figli sui social

Avete scattato una foto con vostra figlia o con vostro figlio e volete postarla sui vostri profili social? Beh, sappiate che da oggi dovrete prima chiedere il permesso al vostro partner: sì perché, secondo il tribunale di Mantova, entrambi i genitori devono essere d’accordo nel mostrare foto dei figli, laddove questi siano ancora minorenni.

La ragione è quanto di semplice e al contempo serio si possa immaginare: il provvedimento dice che “L’inserimento di foto di minori sui social network costituisce comportamento potenzialmente pregiudizievole per essi, in quanto ciò determina la diffusione delle immagini fra un numero indeterminato di persone, conosciute e non, le quali possono essere malintenzionate e avvicinarsi ai bambini dopo averli visti più volte in foto online”. Un gesto che potrebbe sembrare dunque innocuo, si rivela essere potenzialmente pericoloso soprattutto per gli stessi bambini, a causa dell’alto numero di malintenzionati che gira quotidianamente nella rete.

La questione è nata dopo che il padre di due ragazzini ha scoperto che la madre, dalla quale aveva divorziato, aveva mostrato foto dei piccoli sui suoi profili social, nonostante avesse in precedenza promesso di non postarne. Tale gesto viola allo stesso tempo il diritto all’immagine e alla riservatezza dei minori e la convenzione di New York sui diritti del fanciullo.

Insomma, siete stati avvertiti: se volete postare le foto dei vostri figli su Facebook, Instagram o simili, chiedete prima il permesso al vostro partner, ma sappiate che comunque fate correre ai piccoli un pericolo tranquillamente evitabile.

[fonti articolo: corriere.it, tgcom24.mediaset.it, agi.it]

[foto: corriere.it]

Loading...

Vi consigliamo anche