0 Shares 17 Views
00:00:00
17 Dec

Bocconcini di pollo alla cacciatora.Un piatto gustoso e veloce da preparare

LaRedazione - 5 ottobre 2013
LaRedazione
5 ottobre 2013
17 Views

Quante volte capita di non sapere cosa cucinare perché magari sono arrivati degli ospiti all’ultimo momento? Molto spesso. I bocconcini di pollo alla cacciatora potrebbero essere la soluzione a questo problema e possono essere serviti caldi come secondo piatto, grazie alla presenza della carne e di alcune verdure.

E’ un piatto semplice e salutare poiché contiene ingredienti sani e genuini che devono far parte della dieta di tutti noi in modo costante.
Il gusto è certamente deciso nonostante la delicatezza della carne di pollo che si sposa bene con i vari condimenti che la arricchiscono.

Questo piatto ben rappresenta i sapori e i profumi della tradizione culinaria mediterranea grazie alla presenza di diverse spezie tipiche delle nostre zone.
La carne di pollo è di per sé molto leggera e può essere un ottimo piatto anche per i bambini che ne rimarranno entusiasti.
Vediamo ora quali sono gli ingredienti che occorrono per realizzare questo piatto per circa 4 persone:

1 kg di carne di pollo privata delle ossa,
3 carote,
3 coste di sedano,
1 cipolla media,
250 gr di pomodorini,
2 spicchi d’aglio interi,
3 rametti di rosmarino,
4 foglie d’alloro,
3 bicchieri di vino bianco,
sale q.b.
pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

La preparazione è molto semplice e richiede circa 30 minuti totali di tempo (con tutto quello che perdiamo nell’arco della giornata, sono davvero pochissimi.. ma soprattutto ben investiti!)
Il primo passaggio consiste nel taglio delle verdure a pezzi più o meno grossolani in base alle vostre preferenze, in modo che risultino tutte pronte all’utilizzo al momento del bisogno. A vostro piacimento potete sminuzzare anche gli aromi o, come alternativa, lasciarli interi e toglierli a fine cottura permettendogli comunque di insaporire il piatto.

Una volta deciso ciò che preferite fare, mettete in una casseruola dell’olio extravergine d’oliva e gli aromi. Lasciate soffriggere per qualche minuto e poi versate i bocconcini all’interno. Fate in modo che essi inizino a cuocere almeno esternamente e considerate che il resto della cottura dovrà avvenire assieme alle verdure che avete già tagliato.

Il secondo passaggio prevede proprio l’aggiunta delle verdure nella sequenza: carote, sedano e infine pomodorini. Salate e pepate a piacimento.
Si lascia cuocere aggiungendo gradualmente il vino bianco in modo che si crei un sughetto non troppo liquido.
Questo piatto deve essere servito caldo e possibilmente con un buon vino.
Avete mai visto una ricetta così facile, veloce ma soprattutto economica? Al giorno d’oggi anche le tasche vogliono la loro!

Loading...

Vi consigliamo anche