0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Ceneromane.it: a spasso nel gusto, e nelle case, di Roma

Michela Fiori
1 ottobre 2013
14 Views

Saltimbocca alla romana, tonnarelli cacio e pepe, carciofi “alla giudia” e fettuccine all’ammiraglia. Vere e proprie delizie del palato sconosciute a chi vive oltre confine (spesso anche a quello del Gra). Se sei un turista in vista a Roma però, hai l’opportunità irripetibile di gustare le prelibatezze culinarie della città eterna direttamente nelle case di chi, nella Capitale, ci vive. È la proposta di Ceneromane.it network digitale che cavalca l’onda dell’home restaurant, il fenomeno internazionale che sta progressivamente prendendo piede anche in Italia.

L’idea è di Daniela Nurzia  fondatrice nel 2012 del sito dedicato ai turisti del fooding. Sulla piattaforma è disponibile una lista di case disposte ad ospitare, a cena, turisti da tutto il mondo. Ogni famiglia propone un proprio menù rigorosamente romano e con prodotti di stagione: si spazia dai dolci tipici alla cena di pesce. Scelta la famiglia è possibile prenotare la propria cena romana a casa di romani. A garanzia della qualità del servizio ogni famiglia ospitante ha seguito un corso per la somministrazione degli alimenti. L’iniziativa è aperta a ogni genere di turista tranne che ai romani. Se abiti a Roma puoi candidarti comunque a essere una delle famiglie ospitanti.

Il costo non è proprio “familiare” si spazia dai 20 euro per un aperitivo ai 50 per una cena di pesce. Ma vuoi mettere l’opportunità di vivere da vicino le atmosfere e i sapori della vita tra i Sette Colli?

Vi consigliamo anche