0 Shares 18 Views
00:00:00
17 Dec

Halloween, ricetta vellutata con occhietti

LaRedazione - 27 ottobre 2013
LaRedazione
27 ottobre 2013
18 Views

La vellutata con gli occhietti, detta anche “vellutata mostruosa” è una ricetta tipica della festa di Halloween. Si tratta di un piatto “a tema” che, oltre ad essere divertente da vedere, ha un sapore davvero delizioso. Gli ingredienti base sono i piselli e le patate, che la rendono dolce e cremosa; gli “occhietti”, invece, sono fatti di ricotta e olive. Piacerà moltissimo anche ai bambini, a cui è solitamente molto difficile far mangiare i piatti a base di verdura: uno dei trucchi più usati a questo scopo è infatti, da sempre, la presentazione. Più un piatto è divertente, più risulterà gradito ai piccoli. In più, questa vellutata è facile e veloce da preparare, e gli ingredienti sono molto semplici. Ecco come realizzarla.

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di piselli surgelati
300 gr di patate
1 cipolla
40 gr di burro ( o margarina)
1 litro di brodo
5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale
125 gr di ricotta fresca
100 gr di parmigiano grattugiato
6 olive verdi ripiene

Preparazione

In un tegame soffriggete con l’olio e il burro la cipolla tritata, aggiungete le patate sbucciate e tagliate a tocchetti e lasciatele rosolare per qualche minuto. Unite poi i piselli e metà del brodo e lasciate cuocere fino a quando patate e piselli non si saranno ben ammorbiditi. Trasferite poi le verdure nel mixer, frullatele e rimettetele in pentola. Allungate la vellutata con un pò del brodo rimasto fino a raggiungere la consistenza che preferite. A questo punto la vellutata è pronta per essere servita.
Preparate gli “occhietti”: in una ciotola mescolate la ricotta con il parmigiano e lavorateli bene per ottenere un impasto omogeneo. Con questo impasto formate delle palline. Tagliate ogni oliva a fettine sottili. Guarnite ogni pallina con una fettina di oliva e usate questi “occhietti” per guarnire a piacere ogni porzione di vellutata. Perfetta per la notte di Halloween, questa ricetta può essere preparata in ogni momento dell’anno, ed è un’ottima idea per le fredde serate d’inverno: servitela con crostini di pane raffermo o, in alternativa, con dei crackers integrali. Ha pochi grassi, quindi piacerà moltissimo anche a chi desidera un piatto leggero senza rinunciare al gusto.

Loading...

Vi consigliamo anche