0 Shares 17 Views
00:00:00
13 Dec

Ricetta crema pasticcera al cioccolato

LaRedazione
28 dicembre 2013
17 Views

La crema pasticcera è forse il dolce al cucchiaio per eccellenza, che richiama profumi prelibati e rappresenta uno degli ingredienti principali di un certo tipo di pasticceria.
I suoi profumi e i suoi ingredienti, vaniglia, uova e latte, sono elementi genuini della pasticcera e suggeriscono idee di dolci corposi e molto intensi.
La variante più conosciuta della crema pasticciera è quella al cioccolato fondente che costituisce la farcia di molte torte, dalle più elaborate alle più semplici, come una classica torta margherita farcita alla crema pasticciera al cioccolato. In più, la crema, è di per sé un dolce al cucchiaio fatto e finito, che si può servire in coppette, accompagnato da biscotti di pasta frolla: può essere sia un fine pasto raffinato che una merenda, una coccola, sostanziosa per il palato.

La ricetta originale è piuttosto semplice ma non per questo richiede scarsa attenzione, anzi, è necessario tenere d’occhio la cottura della crema per evitare che si addensi in fondo alla pentola o che si formino grumi tra la parte liquida e solida degli ingredienti.

Per realizzare la crema pasticcera al cioccolato avremo bisogno di

250 gr di tuorli d’uovo (circa 4 tuorli grandi)
100 gr di zucchero fine
100 gr di zucchero vanigliato
40 gr di fecola di patate
50 gr di cacao amaro in polvere
80 gr di cioccolato fondente in scaglie
400 ml di latte
100 ml di panna fresca

PROCEDIMENTO

Iniziamo lavorando gli ingredienti liquidi, panna e latte, che andranno uniti e messi in una casseruola e portati ad ebollizione.
Nel frattempo uniamo lo zucchero fine ai tuorli e, con l’aiuto di uno sbattitore, montiamo i due ingredienti fino a che non avremmo ottenuto un composto spumoso.
A questo punto, aggiungiamo la fecola, il cacao e lo zucchero vanigliato alla spuma, e montiamo ancora tutti gli ingredienti fino a che non ci saranno più grumi e le polveri saranno ben incorporate nella spuma.

Se il latte e la panna hanno raggiunto l’ebollizione, potremo versarli ed unirli al nostro preparato, mescolandoli un po’ e mettendo il tutto sul fuoco.
Questo passaggio è fondamentale: serve a dare una consistenza più corposa alla crema e a far amalgamare bene gli ingredienti, quindi è necessaria una certa cura.
La crema andrà mescolata di continuo per evitare che, addensandosi, possa attaccarsi al fondo della pentola. Il fuoco deve essere dolce e moderato.

Una volta raggiunta la consistenza che più ci piace possiamo spegnere il fuoco e lasciar raffreddare il composto, prima di servirlo o utilizzarlo come farcia.

La ricetta della crema alla pasticcera al cioccolato può essere modificata per chi vuole realizzare una versione più leggera. Basterà eliminare la panna liquida e il cioccolato fondente; in particolare si può sostituire i 100 ml di panna liquida con altri millilitri di latte (che andranno ad aggiungersi ai precedenti 400 ml), e utilizzare 150 gr di cacao in polvere amaro al posto del cioccolato fondente in scaglie, aumentando la dose. Quindi, ricapitolando, per una versione più “light” della crema pasticcera, basteranno 500 ml di latte e 150 gr di cacao in polvere.

Vi consigliamo anche