0 Shares 13 Views
00:00:00
14 Dec

Un piatto invernale super gustoso? I tonnarelli con funghi porcini e tartufo!

LaRedazione
9 novembre 2013
13 Views

Ecco  una ricetta davvero gustosa e tipicamente italiana: i tonnarelli funghi porcini e tartufo.

Non tutti conoscono i tonnarelli. Si tratta di un tipo di pasta all’uovo che somiglia molto agli spaghetti alla chitarra (ovvero più spessi di quelli tradizionali). La pasta per assumere la forma tipica deve essere appoggiata su un telaio di legno con dei fili metallici e poi essere tagliata facendo una leggera pressione con il mattarello. Questo è il processo artigianale ma, a casa nostra, possiamo utilizzare anche la consueta macchinetta. Per preparare i tonnarelli sono necessari i seguenti ingredienti:
un pizzico di sale
4 uova
400 grammi di farina 00

Uniamo la farina ed il sale, poi aggiungiamo le uova. Lavoriamo il composto con le mani fino a che esso non risulti morbido (ma non troppo). Quando l’impasto ci sembra pronto lo possiamo chiudere in un sacchetto (o avvolto nella pellicola per alimenti) per far sì che riposi per almeno mezz’ora. Dopodiché l’impasto va diviso in quattro parti. Lavoriamo il primo pezzo nella macchina. Dopo aver lavorato gli altri pezzi, la pasta va messa sulla chitarra dalla parte più larga: ci dobbiamo passare sopra il mattarello. Infarino i tonnarelli e li metto da parte.

Veniamo ora alla nostra ricetta che affonda le sue radici in Toscana. Sono necessari i seguenti ingredienti:
300 grammi di tonnarelli
Funghi porcini quanto basta (se non li abbiamo freschi usiamo quelli secchi)
Tartufo nero quanto basta
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Un pizzico di peperoncino
1 spicchio di aglio

Mettiamo ammollo i funghi secchi preparando, frattanto una padella con olio d’oliva sul fuoco mettendo a soffriggere lo spicchio d’aglio intero insieme al peperoncino. Poi togliamo i funghi dall’acqua e li tagliamo a pezzetti mettendoli a cuocere in padella. Nell’acqua salata quando bolle, facciamo cuocere i tonnarelli. Quando ci risultano cotti al dente possiamo metterli nella padella. Se necessario, possiamo aggiungere un po’ d’acqua di cottura della pasta. I tonnarelli andranno serviti ben caldi. Ad ogni piatto grattugiate del tartufo quanto basta. La ricetta dei tonnarelli funghi porcini e tartufo potete deliziare i vostri ospiti è quindi piuttosto semplice. Buon appetito!

 

Vi consigliamo anche