0 Shares 25 Views
00:00:00
13 Dec

Ricette della nonna: i migliori dolci di Natale

LaRedazione
1 dicembre 2013
25 Views
dolci di natale struffoli

Tra ‘le ricette della nonna’ direttamente dalla tradizione napoletana arrivano gli struffoli. Cosa sono?

Si tratta di palline realizzate con uova (4), farina (700 gr), zucchero (100gr), burro (150 gr), scorza di limore e aromi a piacere. Le stesse vengono fritte in olio bollente e poi passate nel miele caldo (400gr) insieme ai canditi.

Molto amato anche il croccante, un dolce semplice ma molto buono e facile da realizzare. Come fare? Bastano 150 gr di zucchero da far sciogliere con un cucchiaio di acqua, a questo punto occorre aggiungere 140 grammi di mandorle o nocciole, ma anche arachidi, tritate o intere in base al vostro gusto, 15 grammi di burro, il succo di un limone. Mescolate fino a quando il composto diventa dorato e poi versate su un foglio di stagnola unto con l’olio. Stendete il composto sul foglio e ricoprite con un altro foglio di stagnola unto. Quando è ancora caldo fate delle piccole incisioni sulla mattonella ottenuta, in questo modo dopo sarà più semplice tagliarlo.

Altro tipico dolce natalizio la cui ricetta è tramandata da secoli è il panforte senese. In questo caso occorre scaldare in una casseruola 150 gr di miele e 350 gr di zucchero, fatto ciò togliete dal fuoco e versate all’interno 450 gr di mandorle tostate, 150 grammi di farina, 350 grammi di frutta candita, noce moscata grattuggiata, pepe, cannella in polvere, chiodi di garofano, semi di coriandolo (potete speziare più o meno in base ai vostri gusti), fatto ciò riponete un’ostia in una teglia e versate il composto, mettete in forno per 30 minuti a 150° e una volta raffreddato e sfornato, cospargete con zucchero al velo.

Un ricetta semplice e gustosa dell’antica tradizione sono i frutti secchi ripieni, solitamente si utilizzavano i fichi. Come fare? Aprite i frutti e al centro ponete una mandorla o una noce, richiudeteli e sopra fatevi colare del cioccolato fuso. Dovrebbe essere usato il cioccolato fondente, ma se preferite quello al latte potete anche optare per questo.

Ci sono infine i biscotti al miele, è proprio questo ingrediente a dare un tocco in più e a mantenere anche per più giorni i vostri biscotti sempre morbidi.
Su una spianatoia, mettete 300 gr di farina, 150 di zucchero, 100 gr di burro, 2 uova, 50 gr di miele, un cucchiaino di lievito e vanillina. Impastate il tutto poi stendete la pasta fino a mezzo centimetro e ricavate le formine che volete. Infornate per 15 minuti. Tolte dal forno decorate con la glassa fatta con 80 gr di zucchero al velo e due cucchiai di acqua. I vostri bambini ne andranno matti.
Ecco le semplici ricette dei migliori dolci natalizi che facevano le nostre nonne con pochi e poveri ingredienti della tradizione mediterranea.

 

Vi consigliamo anche