0 Shares 24 Views
00:00:00
12 Dec

Sicilia e dolci: il semifreddo ai pistacchi

Gianfranco Mingione
31 agosto 2013
24 Views

Il nome è tutta… una bontà! Il caldo estivo suggerisce di rinfrescare il palato con qualcosa di fresco e dalla Sicilia, terra di sole, mare e vacanze, ne arriva uno raffinato e cremoso, facile da preparare: il semifreddo al pistacchio.

In mezzora un dolce fresco e cremoso. La sua preparazione è molto semplice e i suoi ingredienti sono pochi: uova, zucchero, panna e pistacchi. Chi vuole può aggiungere anche delle gocce di cioccolata e la granella di mandorle. Per prima cosa bisogna tritare finemente in un mortaio i pistacchi. Dopodiché si amalgamano i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto spumoso, al quale unire i pistacchi tritati. Si montano poi gli albumi d’uovo a neve, il cui composto si aggiungerà a quello preparato precedentemente. Ultimo step, la montatura della panna: quest’operazione va fatta servendosi delle fruste manuali o elettriche, e avendo cura di girare sempre dallo stesso verso, onde evitare che “impazzisca”. Unite la panna al resto del preparato.

La crema ottenuta deve essere distribuita delicatamente in tanti stampini coperti con la pellicola. Il tutto va riposto in frigo per almeno sei ore. Il semifreddo può essere guarnito con della frutta, ad esempio una fragola, e cosparso di granelli di pistacchi e mandorle.

Buon dessert!

[foto: www.gustosia.com]

 

Vi consigliamo anche