0 Shares 7 Views
00:00:00
12 Dec

Abercrombie & Fitch: quindicesimo store per il sottobrand Gilly Hicks Sidney

LaRedazione
11 dicembre 2009
7 Views

Per amor di metafora si potrebbe dire che Abercrombie & Fitch è come l’edera: compare dove meno te l’aspetti e all’inizio neanche te ne accorgi!

Abercrombie & Fitch è un marchio ormai molto famoso anche in Italia, soprattutto dopo l’apertura dello scorso mese di uno store dedicato a Milano. Ebbene, forse non tutti lo sanno, ma sotto il marchio d’origine, sono legati molti altri brand che, dopo l’apertura di una nuova insegna a New York, salgono a cinque.

Questa volta il nome da segnarsi sull’agendina è Gilly Hicks Sidney e si occupa di intimo, abbigliamento e bodycare femminile, il tutto venduto a prezzi contenuti e competitivi.
Cosa rappresenta il nome del brand? semplicemente si tratta del nome di un’ereditiera inglese degli anni ’20 che, a un certo punto della sua vita, è emigrata a Sidney e, forte dei suoi studi parigini in fashion design, ha aperto un negozio di biancheria intima. Insomma, a livello di immagine si tratta di una scelta e un’ispirazione molto diversa rispetto alle altre insegnre di A&F, perché Gilly Hicks è l’unico brand che trae le sue suggestioni da input decisamente non americani.

Oggi ci ritroviamo a parlare di questo particolarissimo brand, che si spera arrivi presto in Italia, in quanto è appena giunto ad un ragguardevole traguardo, ovvero l’apertura del sui 15esimo store. E non è un negozio come gli altri perché, agli occhi dello spettaore/cliente, appare come una casa coloniale, con camere da letto e cabine di prova in vecchio stile con l’aggiunta della Bra Libery, ovvero una parete dedicata alla descrizione di più di 40 tipi di reggiseni.

E se dovessimo capitare a New York, una sbirciatina a a Gilly Hicks non ce la leva nessuno, soprattutto in attesa che lo store in questione espatri.

Per ora si può dare un’occhiata alla merce proposta dal marchio sul sito dedicato, che è www.gillyhicks.com

Vi consigliamo anche