0 Shares 9 Views
00:00:00
12 Dec

Borse Gherardini Primavera-Estate 2010

18 settembre 2009
9 Views

Un caleidoscopio di fantasie animalier, floreali o dai tocchi astratti giocati in disegni e grafismi, con sottili richiami alla Giungla Onirica Naif di Rousseau il Doganiere…

Con questo filo conduttore Gherardini presenta in occasione del Mipel di Milano, la collezione Primavera-Estate 2010.

Focus di stagione il nuovissimo stampato su Softy, ovvero la celebre G -Logo della griffe, reinterpretato e arricchito da accesi motivi floreali per la linea Wonderful Day. Nuovi modelli anche per le sacche Wanna Be con catene di plastica multicolore o la linea Wop con le arricciature che nascondono le tasche.

Protagonista dell’estate: la pochette Winner Line dai colori squillanti – rosa, viola, arancio, oro e argento – con stampa a monogramma in termoformato.

Inediti motivi a scaglie di coccodrillo sono stampati sul lino nella linea Wilma, proposta anche in versione leopardata. Sacche “Week End”, morbide e colorate, in pelle stampata pitone e la serie Willow in pelle a concia vegetale con stampe a coccodrillo gigante, con i manici intrecciati.

Nappa ultraleggera gommata con micro-stampe a monogramma per la Walk che mima in toni singolari il motivo softy.

La serie “Who is Who” in canvas riproduce invece a stampa giovani donne che “indossano” le borse-icona di Gherardini.

Concia vegetale anche per le borse Wave dall’aspetto vissuto e con il quadrante frontale mosso da onde patchwork.

Stesso trattamento per le nappe delle sacche Woody arricciate e decorate da bottoni-gioiello ad effetto borchiato.

Una macro zip frontale ed un prezioso manico intrecciato connotano invece la linea Witness”, entre le sacche Wind sono ultra-soft, ultra-light e super-colorate.

Un singolare motivo hand made a collana di nodi decora il frontale delle borse “Walhalla” con i manici intrecciati.

Ritorna la linea Be Bop in una texture blend lino/raffia con logo G.Pop a Jacquard. Mentre la storica shopping bag è presente in tutti i materiali della collezione.

Protagonista del Progetto Archivio è la Dodicidododici che lanciata nel 1959, oggi è il principale modello del progetto su misura ed è disponibile in quattordici nuance (crema, caffè , yogurt, lampone, cioccolato, nocciola, mora…) con la possibilità di essere personalizzata su richiesta con l’incisione delle proprie iniziali sulla linguetta esterna.

Cinque i nuovi ed esclusivi modelli per la collezione Primavera-Estate 2010
La Laser Trend è in pelle di agnello a stampa razza, laserato con un geometrico motivo a uncinetto che lascia intravedere il tessuto argentato sul quale si sovrappone, mentre la Murales è in canvas con il marchio pitturato a mano con riporti in pelle liscia.

La Croc Stones e la Jungle sono entrambe in montone: vegetale per la prima a stampa cocco e arricchito da piccole pietre colorate sulla cerniera; liscio e pitturato a mano con applicazioni floreali in rilievo per la seconda. Infine la Knot è in pelle di vitello lavorato a nodi.

Vi consigliamo anche