0 Shares 14 Views
00:00:00
18 Dec

Collezione donna Louis Vuitton autunno-inverno 2010-2011

dgmag - 2 marzo 2010
2 marzo 2010
14 Views

La Collezione Invernale 2010 di Louis Vuitton è dedicata ad una donna che ama la moda e che la mescola, con elegante insolenza, come in una vivace tavolazza di colori, influenze provenienti da mondi differenti, per un risultato da vera gourmande della moda.

Indossa con disinvoltura una mantella ricavata da una coperta vintage Louis Vuitton, pelle ricamata con jais, stampe jacquard, twill di seta e lana cotta. Richiami agli anni Sessanta riecheggiano nel suo guardaroba sotto forma di eleganti cappotti trapezoidali, completi in tweed double-face e minigonne bandeau, che abbina a microgonne da pattinatrice o a moderni abiti con gonna a fazzoletto.

Un’elegante fashion addict, con in testa la musica di Love Story, che da al proprio look un’impronta decisa grazie ai dettagli di pelliccia di volpe che compaiono, ora in piccoli tocchi su muffole o scaldamuscoli, ora in maxi-gilet. Lo scozzese è abbinato ad una super fresca stampa a cuori ad esprimere il carattere malizioso e a tratti capriccioso di questa lady che ama un’eleganza fai da te.

Vestirsi è un divertimento in cui stravolge le regole e in cui esprime a pieno la propria personalità, in modo giocoso e trendy, in un guardaroba con dettagli e combinazioni inaspettate, all’insegna di un approccio all’eleganza fresco e impertinente che non trascura, tuttavia, i richiami al tradizionale savoir-faire Louis Vuitton.

Una coperta con il classico motivo a V di Louis Vuitton diventa una calda mantella, realizzata in Scozia e orlata a mano a punto festone. Un pigiama, che unisce diverse stampe e motivi jaquard, è rivisitato ed indossato su una polo con stemma college a righe nei toni cachi, rosa, avorio e blu elettrico. Un cappotto di haute couture, una minigonna bandeau con stampe positivo-negativo stile Vasarely e un vestito a maglia con gonna a trapezio sono tutti presi in prestito dai mitici anni Sessanta.

La pelle è protagonista su bordature, frange, spalline, fibbie e passamanerie; da un tocco sexy, un’aria quasi spudorata da perfetta "Belle de Jour", ad un trench nero dall’effetto poroso e ricco, quasi insaponato.

Nelle stampe, lo scozzese è abbinato ai cuori; gli jaquard imitano la tintura ikat bronzo e nero; il classico motivo a V è proposto in cachi e rosa su vestiti a fazzoletto ricamati con perline e inserti in pelle. Un vestito a stampa floreale in stile liberty dai colori sbiaditi è indossato con un cardigan maschile, che gli conferisce un ingannevole candore. Righe blu scure e nere su una gonna corta a grandi trecce color avorio trasmettono una candida energia cromatica.

Trompe l’oeil, nei toni del tabacco e del blu verdastro, compaiono sul collo di giacche e cappotti: una giocosa frivolezza tipica di una donna che ama divertirsi.

Il lamè d’organza, che regala un falso effetto trapuntato, è la texture perfetta scelta per una minigonna pensata per ballare.

La borsa di stagione coniuga umorismo e praticità. Realizzata in lana ricamata jaquard lamè color acciaio è morbida e soffice come un cuscino. Ha un aspetto prezioso e nasconde un interno trapuntato arancio fluorescente che ricorda le fodere dei bomber.

L’accessorio must-have di stagione sono gli scaldamuscoli in volpe da indossare nei giorni più freddi sui sandali in pelle, con tacco di 10.5 cm, decorati di idrangea in suede.

Un tocco iconoclastico per una scarpa così tradizionale da risultare troppo seria per questa donna: la derby aperta in punta con tacco alto, orlata  a punto festone e bordata con frange in cuoio che sfarfallano ad ogni passo.

Altro must-have di stagione gli stivali: da cavallerizza eleganti e sportivi, oppure bassi, che ostentano un passante in pelle frangiata.

Una rapida occhiata al guardaroba di questa donna rivela cappelli, sciarpe e guanti in elegante capretto. I guanti a muffola ricamati hanno inserti in volpe ed una preziosa sciarpa mixa volpe e seta stampata con un motivo a cuori. Femminile e morbido il mohair è intrecciato su una sciarpa e su un cappello che ricordano modelli vintage. Il motivo a V della coperta Louis Vuitton in rosa e cachi o in nero e grigio è ripreso su una serie di stole in cashmere lavorato a punto catena.

Bracciali e orecchini in cristalli o strass con le iniziali LV abbinate alla pelliccia mostrano l’inclinazione al divertimento di questa donna. Più pacati invece i pettinini e i brillanti gemelli in corno, strass e borchie.

La cintura è un must: in pelle martellata e con la storica chiusura S-lock di Louis Vuitton.

Loading...

Vi consigliamo anche