0 Shares 8 Views
00:00:00
11 Dec

Come scegliere una borsa da lavoro comoda

1 ottobre 2010
8 Views

Finite le vacanze ormai da un po’, è d’obbligo il ritorno a lavoro: scrivania, pc e telefono ci attendono, pronti per un nuovo ed intenso anno.

Per rendere il ritorno meno traumatico abbiamo scelto per voi alcune proposte, le idee migliori per portare con voi in ufficio tutto il necessario e, possibilmente, nel miglior comfort possibile.

Comodità e spazio, sono queste le parole chiave per scegliere la migliore borsa per l’ufficio.

Dovete portare con voi laptop e cartelline rigide? Scegliete una borsa pc spaziosa e con almeno tre tasche in cui poter inserire documenti, portatile e cartelline inruska cartoncino. Controllate inoltre che la tasca davanti sia abbastanza grande (e non troppo a vista) per poter inserire le chiavi dell’auto e il vostro badge aziendale (addio code e ricerche di fortuiti punti di appoggio in mezzo al parcheggio di lavoro).

Il vostro lavoro vi costringe a prendere spesso l’auto per frequenti spostamenti verso fornitori o clienti? Scegliete una borsa a tracolla abbastanza grande da poter contenere i materiali cartacei da trasportare facendo però attenzione al suo peso e all’ordine: scegliete più tasche interne in modo da dividere i documenti per cliente. 

E se siete donne che, costrette a portare con voi moltissimo materiale pur non riuscendo a rinunciare alla vostra preziosissima ma delicata, borsa da passeggio proteggetela dalla polvere attaccando alla scrivania l’appendi borse: in commercio troverete proposte in strass, pietre gioiello e divertenti personaggi dei cartoni che amavate da piccole.

La scelta dipenderà tutta da voi…

Vi consigliamo anche