0 Shares 25 Views
00:00:00
16 Dec

Jourdan Dunn scartata da Dior: ha un seno troppo grande

Marina Ferro - 5 luglio 2013
5 luglio 2013
25 Views

Jourdan Dunn, la top model inglese considerata l’erede di Naomi Campbell, è stata rifiutata da Christian Dior per le dimensioni del suo seno, considerate eccessive. A chi non conosce il mondo della moda, il suo nome non dice molto, ma Jourdan Dunn è stata, per capirsi, l’unica modella di colore voluta da Prada per le sue passerelle negli ultimi dieci anni. Non una qualsiasi, insomma.

E’ alta 1 metro e 78 cm, i suoi fianchi misurano 89 cm, la vita 60 e il seno 89 cm. Misure che ne fanno una clessidra perfetta. Ma sulle quali Christian Dior ha avuto il coraggio di dire qualcosa. E questo qualcosa riguarda appunto il suo seno.

Lei stessa lo ha rivelato via Twitter:“Ahahahahahaha ho appena scoperto di essere stata cancellata dalla sfilata di Dior per colpa del mio seno! Ifashion #Couture”. E quello che aggiunge dopo, non fa che peggiorare le cose: “Solitamente mi dicono di avermi cancellata perché sono ‘colorata’, quindi questo a confronto è nulla”.

Parole cariche di amarezza, e non è difficile comprenderne il motivo. Jourdan Dunn si ritrova infatti doppiamente discriminata: innanzitutto per il razzismo e la chiusura mentale di chi non vuole modelle di colore; e poi anche per i criteri di selezione discriminatori nei confronti delle modelle ritenute dagli operatori della moda ‘troppo formose’.

Ma cosa vuol dire ‘formosa’ per il mondo della moda attuale? Per capirlo basta tener presente che 89 cm corrispondono indicativamente ad una terza di reggiseno che, per una donna alta quasi 1 metro e 80 cm, è un seno normale tendente al piccolo. Una testimonianza, dunque, abbastanza preoccupante perché indice del fatto che nell’ambiente della moda, nonostante tutte le belle parole e dichiarazioni di intenti sulla necessità di combattere l’anoressia rifiutando modelle troppo magre, in realtà le cose vanno poi ben diversamente, almeno per quanto riguarda alcuni grandi nomi.

Per fortuna però ci sono anche scelte più aperte e positive come quelle di H&M, che ha deciso di dare più spazio alla femminilità scegliendo come sue testimonial anche modelle curvy, come la famosa Jennie Runk.

Marina Ferro

Loading...

Vi consigliamo anche