0 Shares 25 Views
00:00:00
15 Dec

Acconciature rock: ecco come realizzarle

LaRedazione
16 novembre 2013
25 Views

Acconciature rock sono diventate la nuova tendenza in fatto di capelli e sottolineano una moda che ha fatto discutere negli anni passati.

Lunghi o corti, mossi o lisci, tutti i tipi di capelli possono prestarsi ad un look scenografico e rock, basta un po’ di creatività e i giusti prodotti per realizzare l’acconciatura.
I capelli corti, ad esempio, si prestano perfettamente per ricreare un look deciso e allo stesso tempo sbarazzino giocando con i volumi e con il movimento da dare ai capelli. Usando un gel forte o delle spume fissanti si possono ricreare delle punte o una vera e propria cresta. Per rendere il risultato finale ancora più scenico si possono appiattire e tirare indietro i capelli sulle tempie e poi cotonare la parte alta sulla fronte per rendere i capelli ancora più voluminosi e alti.

Infine non resta che fissare il tutto con della lacca o gel. Sempre sui capelli corti si possono anche applicare delle tinte colorate sulle punte, ad esempio dei colori fluo e creare una cresta lungo tutta la lunghezza della testa fino ad arrivare alla nuca.
Con i capelli lunghi si possono creare acconciature rock di grande effetto giocando o con le lunghezze oppure raccogliendo i capelli per creare dei look più elaborati. Nel primo caso si possono lasciare i capelli sciolti e giocare con le punte creando un finto effetto spettinato con la piastra. Altrimenti si possono cotonare le radici per dare volume e realizzare su tutta la capigliatura dei frisé.

Chi ha i capelli molto scalati può enfatizzare maggiormente questo effetto applicando delle extension di colore diverso solo all’attaccatura della nuca, cotonando la parte alta. Un’altra acconciatura rock è quella di portare i capelli sciolti solo da un lato. Basta fare una riga laterale e lasciare le lunghezze morbide sulle spalle. La parte di capelli da nascondere può essere legata con degli elastici trasparenti oppure si può fare una treccia molto stretta che parte dall’attaccatura dei capelli e finisce sulla nuca. Poi non resta che nascondere la treccia sotto i capelli sciolti.

Chi invece vuole realizzare un’acconciatura rock raccolta può partire da uno chignon spettinato e creare del movimento con le ciocche lasciate libere. Una volta creato lo chignon si possono cotonare i capelli sulla fronte e poi realizzare delle piccole trecce che avvolge la testa. Per rendere le punte dritte si può usare la piastra o del gel.

Ecco quindi come realizzare una serie di acconciature rock.

Loading...

Vi consigliamo anche