0 Shares 27 Views
00:00:00
16 Dec

Tagli capelli estate 2013, tutte le tendenze donna

dgmag - 22 gennaio 2013
22 gennaio 2013
27 Views

Con la primavera e l'estate torna la voglia di rinnovarsi e se il guardaroba è la prima cosa a cui si pensa quando cambia la stagione in realtà sono i capelli l'elemento fondamentale di un cambiamento: di seguito vi presentiamo le tendenze per i tagli di capelli da donna per la prossima primavera-estate 2013 che, andando a vedere bene e a fondo, non sono molto diverse rispetto a quelle delle altre stagioni calde.

La tendenza più importante, che peraltro è la stessa presentata dagli hair stylists per la stagione invernale, è alla libertà e alla naturalità dei capelli: non più chiome eccessivamente elaborate ma look su cui si lavora facendo finta si tratti di acconciature naturali.

I capelli sono per lo più lunghi e mossi ma non si ricorre a permanenti o lavaggi particolari lasciando fare a mani, spazzola e phon il grosso del lavoro e giocando moltissimo sui colori e sui contrasti; si riscopre il volume che non viene appiattito e anche la frangia, dove presente, si sposa perfettamente con il resto dei capelli per cui è anch'essa mossa e non più stirata e attaccata al cuoio. L'ispirazione è chiaramente anni Settanta-Ottanta quindi da un lato troviamo capelli lunghi al naturale tipiche dei figli dei fiori e da un altro lato troviamo chiome folte e selvagge che ricordano le soubrette del Drive In.

Non manca chi propone i tagli medi che sono per lo più caschetti e carrè morbidi: la boule, il caschettino bombato, ricorre spesso e se per il giorno è liscio e perfettamente aggiustato, per la sera diventa riccio e mosso proprio per permettere alle donne di giocare con il loro look anche semplicemente cambiando "struttura" ai capelli.

Chi ha i capelli corti non disperi e anzi faccia proprio il mantra della stagione: mosso, mosso e mosso. I corti non sono più attaccati alla testa ma sono mossi e con frangia portata di lato, magari più lunga del resto dei capelli, ma soprattutto sparati senza senso e senza alcun aiuto esterno. Niente gelatine, lacche, cere ma un'asciugatura nature che enfatizza il taglio e il viso.

Quanto ai colori, largo alle tonalità naturali senza strafare con decolorazioni o colori estremi: shatush, colpi di sole, contrasti chiaro/scuro ma anche rosso/scuro sono gli elementi fondamentali della prossima stagione primaverile per quel che riguarda i capelli.

Loading...

Vi consigliamo anche